Tutto Milano – La scienziata che svelò il DNA

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Nel 1962 , Francis Crick e James Watson vincono il Nobel per aver individuato la struttura del DNA. La scoperta risale a nove anni prima, l’ onore va tutto ai due ricercatori di fronte ai quali si inchinano il mondo scientifico e accademico. Il merito però non è soltanto loro. C’è una collega, al King’ s College di Londra, che li ha messi nella condizione di fare la loro sensazionale scoperta. Si chiama Rosalind Franklin, è una biofisica e ha fotografato un campione di Dna con una tecnica complessa che sfrutta la diffrazione a raggi X . Senza quell’immagine che rivelava la struttura a doppia elica probabilmente Crick e Watson a Stoccolma non ci sarebbero mai arrivati.

Lo spettacolo
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi