Teatro Tango glaciale reloaded (1982 – 2018)
15 - 19 Maggio 2019 acquista biglietti

Tango glaciale reloaded (1982 – 2018)

15 - 19 Maggio 2019
mercoledì 15 Maggio h 19:45
giovedì 16 Maggio h 21:00
venerdì 17 Maggio h 20:00
sabato 18 Maggio h 20:30
domenica 19 Maggio h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

1 ora

Prime file
Biglietto unico > 38€ + prev.
Secondo e terzo settore
Intero > 30€ + prev.
Ridotto Over65/under26 >18€ + prev.
Convenzioni* > 21€ + prev.
Quarto settore
Intero > 20€ + prev.
Ridotto Over65/under26 > 15€ + prev.
Convenzioni* > 18€ + prev.
* le convenzioni sono valide per il II, III e IV settore e per tutti i giorni, esclusi venerdì e sabato.

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento ClassicQuartetto 3piùUNOOttetto 6piùDUEAbbonAnno 2019

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

progetto, scene e regia Mario Martone
riallestimento a cura di Raffaele Di Florio e Anna Redi
elaborazioni videografiche Alessandro Papa
con Jozef Gjura, Giulia Odetto, Filippo Porro
interventi pittorici/design Lino Fiorito
ambientazioni grafiche/cartoons Daniele Bigliardo
parti cinematografiche/aiuto–regia Angelo Curti, Pasquale Mari
elaborazione della colonna sonora Daghi Rondanini
costumi Ernesto Esposito

testi Mario Martone, Tomas Arana, Lorenzo Mango, Saffo, Bow Wow Wow, Joseph Beuys, Der Blau Engel

foto di scena Mario Spada/suono Alessio Foglia/realizzazione costumi Nunzia Russo e Violetta di Costanzo / realizzazione calzature Ernesto Esposito per GEOX/direttore di scena Generoso Ciociola/macchinista Walter Frediani/datore luci Alessandro Caso/sarta Anna Marino/scenotecnica Retroscena/laboratorio attrezzeria Alovisi attrezzeria/attrezzeria Lucia Imperato/service MAC SERVICE/Attilio Ruggero EMMEDUE/ ufficio stampa Katia Prota, Stefania Catellani/coordinamento organizzativo Alessandra Attena/ufficio produzione Rino Di Martino, Noemi Ranaulo, Rossella Caldarelli/distribuzione Patrizia Natale, Eugenia Bacci, Amei Teupel (internazionale)/organizzazione generale Roberta Russo

produzione Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini, Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto
riallestimento nell’ambito del Progetto RIC.CI Reconstruction Italian Contemporary Choreography Anni Ottanta/Novanta (Ideazione e direzione artistica Marinella Guatterini)
in coproduzione con Fondazione Ravenna Manifestazioni
con il sostegno di Torinodanza festival | Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
in collaborazione con Amat – Associazione Marchigiana Attività Teatrali, Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Fondazione Milano – Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi”

Nel 1982, debuttò Tango Glaciale, uno degli spettacoli più belli, coinvolgenti, intensi di quella straordinaria stagione che vedeva una generazione intera, in Italia, rimettersi in movimento.

La regia era di Mario Martone e in scena c’erano Andrea Renzi, Tomas Arana e Licia Maglietta, esponenti di “Falso Movimento”, il collettivo che in quegli anni cambiava la storia della sperimentazione teatrale italiana.

Oggi il regista ripropone lo spettacolo con intepreti giovanissimi e, a distanza di trentacinque anni, conferma il carattere rivoluzionario del progetto.

Una griglia spaziale crea dodici ambienti per dodici diverse scenografie con un sistema di architetture di luce realizzato con filmati e diapositive. Tre abitanti attraversano una casa: dal salotto alla cucina, dal tetto al giardino, dalla piscina al bagno. Un’avventura domestica dall’esterno all’interno dell’abitazione ma anche un viaggio figurato dall’ordinario al fantastico, dalla musica al suono, dal gesto al movimento.

Tango Glaciale Reloaded è un universo di ritmica freschezza generato da una cascata di immagini, musiche non solo pop e jazz, danze e azioni/citazioni. A sorpresa, questo postmoderno anni Ottanta, in una vertigine temporale, ci catapulta ancora nel futuro.

E resto affascinato, non già per un restyling, per un restauro, ma per la perfezione senza tempo del meccanismo. Quelle ginocchia che tremano alla Totò o alla Jerry Lewis oggi hanno un significato non iconico ma di insicurezza universale, quegli interni da fumetto mi parlano di graphic novel, quel tango con l’aspirapolvere è un a solo (e poi un trio) di solitudini appresso alle tecnologie, quel sax coi suoi due ‘fiati sospesi’ è un inno a certe jam session (d’accordo, con menzioni di Scorsese e Ford Coppola), e le cesoie tagliano i fiori di nostre mille illusioni.»
Rodolfo Di Giammarco - la Repubblica

  • 1 di 6. © Mario Spada
  • 2 di 6. © Mario Spada
  • 3 di 6. © Mario Spada
  • 4 di 6. © Mario Spada
  • 5 di 6. © Mario Spada
  • 6 di 6. © Mario Spada
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

15 - 19 Maggio 2019

acquista biglietti
mercoledì 15 Maggio h 19:45
giovedì 16 Maggio h 21:00
venerdì 17 Maggio h 20:00
sabato 18 Maggio h 20:30
domenica 19 Maggio h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

1 ora

Prime file
Biglietto unico > 38€ + prev.
Secondo e terzo settore
Intero > 30€ + prev.
Ridotto Over65/under26 >18€ + prev.
Convenzioni* > 21€ + prev.
Quarto settore
Intero > 20€ + prev.
Ridotto Over65/under26 > 15€ + prev.
Convenzioni* > 18€ + prev.
* le convenzioni sono valide per il II, III e IV settore e per tutti i giorni, esclusi venerdì e sabato.

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento ClassicQuartetto 3piùUNOOttetto 6piùDUEAbbonAnno 2019

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it