Teatro Schianto
5 - 17 Novembre 2019 acquista biglietti
5 - 17 Novembre 2019
© Antonio Ficai
martedì 5 Novembre h 19:30
mercoledì 6 Novembre h 20:15
giovedì 7 Novembre h 20:30
venerdì 8 Novembre h 21:00
sabato 9 Novembre h 20:00
domenica 10 Novembre h 16:45
martedì 12 Novembre h 19:30
mercoledì 13 Novembre h 20:15
giovedì 14 Novembre h 20:30
venerdì 15 Novembre h 21:00
sabato 16 Novembre h 20:00
domenica 17 Novembre h 16:45

Sala Tre
Attenzione: il percorso che conduce
alla sala
non prevede rampe o ascensori
per l’accesso delle persone disabili.

1 ora

Intero 15€; under26 13€; over65 15€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutCard libera Con altri occhiAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Uno spettacolo di Oyes
ideazione e regia Stefano Cordella
drammaturgia collettiva | con Francesca Gemma, Dario Merlini, Umberto Terruso, Fabio Zulli
disegno luci Stefano Capra
sound design Gianluca Agostini
scene e costumi Maria Paola Di Francesco
assistente alla regia Noemi Radice
organizzazione Valeria Brizzi, Carolina Pedrizzetti

produzione Oyes
con il sostegno di Mibac, Fondazione Cariplo, Next-laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo 2018/2019, Centro di Residenza della Toscana (Armunia Castiglioncello – CapoTrave/Kilowatt Sansepolcro), Teatro in-folio/Residenza Carte Vive
menzione speciale Forever Young 2017/2018 – La Corte Ospitale

Un uomo cinico e disilluso e un esuberante tassista che ha da poco scoperto di diventare padre, diventano, loro malgrado, protagonisti di un on the road allucinato e contaminato dai generi più diversi: dal pop colorato dei fumetti alle atmosfere notturne e stranianti alla David Lynch.

Una serie di incidenti, reali e metaforici, tra cui l’incontro con un Robin stanco di essere l’eterna spalla del vecchio Batman, li obbligherà a fermarsi in uno squallido locale in mezzo al nulla. Questa sosta improvvisa verrà allietata dalla ipnotica voce di una misteriosa cantante da night club, pronta ad accogliere e a custodire i segreti e le frustrazioni dei tre uomini in un tempo che si dilata a ritroso fino alla prima giovinezza, quando tutto sembrava ancora possibile.

Schianto è una surreale autocritica a quella parte di noi che ha smesso di credere nel cambiamento.

Lo specchio in frantumi di una generazione senza ideali, che può salvarsi solo nella condivisione di una crisi da cui ripartire.

  • 1 di 8.
  • 2 di 8.
  • 3 di 8.
  • 4 di 8.
  • 5 di 8.
  • 6 di 8.
  • 7 di 8.
  • 8 di 8.
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

5 - 17 Novembre 2019

acquista biglietti
martedì 5 Novembre h 19:30
mercoledì 6 Novembre h 20:15
giovedì 7 Novembre h 20:30
venerdì 8 Novembre h 21:00
sabato 9 Novembre h 20:00
domenica 10 Novembre h 16:45
martedì 12 Novembre h 19:30
mercoledì 13 Novembre h 20:15
giovedì 14 Novembre h 20:30
venerdì 15 Novembre h 21:00
sabato 16 Novembre h 20:00
domenica 17 Novembre h 16:45

Sala Tre
Attenzione: il percorso che conduce
alla sala
non prevede rampe o ascensori
per l’accesso delle persone disabili.

1 ora

Intero 15€; under26 13€; over65 15€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutCard libera Con altri occhiAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Schianto

5 - 17 Novembre 2019
Ti potrebbe interessare

SocialMente

19 - 22 Novembre 2019

Frigoproduzioni, giovane compagnia milanese, propone una riflessione sui meccanismi di sovrapposizione di azione e pensiero, realtà e irrealtà: un cortocircuito emozionale, un’allucinazione continua in cui scorrono sul palco i sogni di successo e gli incubi di fallimento di due protagonisti.

Tropicana

23 Novembre - 1 Dicembre 2019

In un’epoca in cui anche l’arte diventa merce, la soluzione può essere la prostituzione dell’artista? Come si può andare avanti in un percorso artistico reinventandosi ma mantenendo una propria identità? Una riflessione sul rapporto tra arte e mercato. Frigoproduzioni.

Io, mai niente con nessuno avevo fatto

14 - 26 Gennaio 2020

La compagnia Vuccirìa Teatro, conosciuta anche oltreoceano, presenta un dramma di travolgente impatto emotivo, in una Sicilia ancestrale corrosa dal sole e dalla povertà dove si respira un opprimente fato da tragedia greca

La banca dei sogni

10 - 15 Marzo 2020

È possibile inquadrare e fotografare un periodo storico, la società, l’umanità attraverso la lente del sogno? La compagnia Milanese Domesticalchimia si cimenta in questa sfida con uno spettacolo/inchiesta sull’evolversi della nostra attività onirica per comprendere i tarli del nostro tempo.