Eventi Radicalizzazione
23 Marzo 2019 acquista biglietti

Radicalizzazione

Età, emozioni, ragioni, ideologie

23 Marzo 2019
sabato 23 Marzo h 09:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

50 € (Iva 22% inclusa)
studenti e specializzandi 30€ (iva 22% inclusa)

Segreteria organizzativa
Paola Rossi 02.29401545 | eventi@minotauro.it

Ingresso via Pier Lombardo 14

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Convegno organizzato in occasione della pubblicazione del volume
Scelte estreme in adolescenza, a cura di Alfio Maggiolini e Mauro Di Lorenzo, FrancoAngeli 2018

Quali sono le ragioni alla base dei processi di radicalizzazione? Al di là dei motivi politici e culturali, vi sono certamente ragioni affettive profonde. L’estremismo è tipico dei giovani: credenze assolute, senza compromessi, per le quali battersi fino a morire o uccidere. Gli ideali prendono la forma di ideologie radicali, individuali o collettive, religiose o politiche, ma sono basati anche su ragioni emotive. Nei processi di radicalizzazione c’è fame di verità e di certezza, che diano sicurezza, che riducano disorientamento e confusione e colmino il vuoto di senso. Su questi temi si confronteranno diversi punti di vista: psicoanalitico, evolutivo, filosofico, criminologico, sociale, storico e giuridico.

mattina
8.30 – Accoglienza
9.30 – Introduzione, Alfio Maggiolini
10.00 – Radicalizzazione in adolescenza. Dalla fantasia al progetto, Gustavo Pietropolli Charmet
10.30 – Ideali e ideologie nella mente adolescente, Elena Riva
11.00 – Pausa
11.30 – Verità e responsabilità, Carla Bagnoli
12.00 – La mediazione (im)possibile. Deradicalizzarsi e incontrare l’altro, Adolfo Ceretti
12.30 – Discussione

pomeriggio
Chair Mauro Di Lorenzo
14.30 – I molti volti dell’Islam politico/radicale, Massimo Campanini
15.00 – A scuola di rispetto ad Amman, Beirut e Peshawar. Storie di attivismo in prima linea contro la radicalizzazione, Imma Vitelli
15.30 – Il bisogno femminile di radicalizzazione, Paolo Inghilleri
16.00 – Terrorismo, sicurezza e rispetto dei diritti fondamentali, Armando Spataro
16.30 – Conclusioni

RELATORI
Carla Bagnoli, professore di Filosofia teoretica all’Università di Modena e Visiting Scholar al Uehiro Centre in Practical Ethics dell’Università di Oxford. Si occupa di teorie del ragionamento pratico e teoria dell’azione. In italiano ha pubblicato Dilemmi morali (2006) e L’autorità della morale (2007). Il suo ultimo libro sulla responsabilità è in corso di stampa.

Massimo Campanini, storico del Vicino Oriente arabo contemporaneo. È stato docente di Civiltà islamica e di Storia dei paesi islamici presso l’Università di Trento e presso l’Orientale di Napoli. Recentemente ha pubblicato La politica nell’Islam. Una interpretazione (2019).

Adolfo Ceretti, professore ordinario di Criminologia presso l’Università di Milano- Bicocca. Ha pubblicato Il libro dell’incontro. Vittime e responsabili della lotta armata a confronto (con G. Bertagna e C. Mazzucato, 2015).

Gustavo Pietropolli Charmet, psicoterapeuta dell’adolescenza. Direttore scientifico del consultorio gratuito del Minotauro e della Comunità Teen del Caf Onlus di Milano. Tra le ultime pubblicazioni, L’insostenibile bisogno di ammirazione (2018).

Mauro Di Lorenzo, psicoterapeuta del Minotauro, collabora con l’équipe psicologica dei servizi della Giustizia minorile della Lombardia ed è socio della Società Italiana Rorschach Comprehensive System (SIRCS). Ha curato Scelte estreme in adolescenza. Le ragioni emotive dei processi di radicalizzazione (con A. Maggiolini, 2018).

Paolo Inghilleri, professore ordinario di Psicologia sociale presso l’Università degli Studi di Milano. Ha pubblicato Women on the verge of Jihad. The hidden pathways towards radicalization (con A. Zizola, 2018).

Alfio Maggiolini, psicoterapeuta, è docente di Psicologia del ciclo di vita presso l’Università di Milano-Bicocca e direttore della Scuola di specializzazione in psicoterapia del Minotauro. Ha curato Psicopatologia evolutiva (2017) e Scelte estreme in adolescenza. Le ragioni emotive dei processi di radicalizzazione (con M. Di Lorenzo, 2018).

Elena Riva, psicoterapeuta del Minotauro e psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana. Recentemente ha pubblicato Ferite e ricami nella clinica dei disturbi alimentari (2016).

Armando Spataro, già procuratore della Repubblica a Torino. Ha pubblicato Ne valeva la pena. Storie di terrorismi e mafie, di segreti di Stato e di giustizia offesa (2011).

Imma Vitelli, già inviata di guerra per Vanity Fair sui maggiori fronti internazionali, dall’Iraq all’Iran, dall’Afghanistan al Pakistan, dal Congo alla Somalia. Ha scritto Tahrir. I giovani che hanno fatto la rivoluzione (2012) e sta ultimando un romanzo ambientato nel fuoco della Siria.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

23 Marzo 2019

acquista biglietti
sabato 23 Marzo h 09:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

50 € (Iva 22% inclusa)
studenti e specializzandi 30€ (iva 22% inclusa)

Segreteria organizzativa
Paola Rossi 02.29401545 | eventi@minotauro.it

Ingresso via Pier Lombardo 14