Teatro R.A.M.
maggio 2020
maggio 2020

in via di definizione

Sala Nuova

Intero 25€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 18€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Edoardo Erba
regia Michele Mangini
cast da definire

produzione Teatro Franco Parenti

spettacolo inserito nel progetto Dalla maschera al robot con il contributo di

Si può cancellare la memoria, estirparla come si fa con un arto malato? Edoardo Erba, drammaturgo tra i più noti ed affermati in Italia e il giovane regista Michele Mangini, nel tentativo di rispondere a questa domanda, ci trasportano in un futuro distopico.

Svegliandosi una mattina, Josè riceve un videomessaggio da se stesso: quel senso di vuoto che avverte in testa è reale perché ha venduto la sua memoria. Siamo nel secondo secolo del millennio e l’umanità è divisa in due classi che si avviano a diventare razze differenti. Da una parte c’è la moltitudine che vive ammassata nelle poche aree abitabili di un pianeta ormai desertificato. Dall’altra i membri della classe agiata, gli Aumentati: DNA ottimizzato, fisico perfetto, cervello – sempre collegato all’Organic Web – cento volte più performante di quello naturale. Gli Aumentati perseguono un ideale di bellezza e di bontà esclusivamente riservato alla loro casta, ma difettano di esperienze vive, cruente e tumultuose, così ricorrono al trapianto di memoria. Per denaro e per sottrarsi ai ricordi di un passato doloroso, José ha deciso di privarsene. I suoi ricordi svaniscono, ma quella sensazione di vuoto, rabbia, solitudine, può scomparire?

 

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

maggio 2020

in via di definizione

Sala Nuova

Intero 25€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 18€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

R.A.M.

maggio 2020
Ti potrebbe interessare

Gino il postino

20 Novembre - 1 Dicembre 2019

Vi siete mai ritrovati seduti su una sedia, inermi rispetto alla vostra esistenza? Gino in una notte d’estate decide di alzarsi in piedi e di reagire. Un’ironica riflessione sulle relazioni umane e sulla fragilità degli uomini. Con Francesco Brandi.

 

Lungs

4 - 22 Dicembre 2019

Lungs (in italiano “polmoni”). Una pièce semplice, come respirare, e come il respiro ha un ritmo serrato di fiati, violento e delicato, struggente e divertente. Di Duncan Macmillan, regia Massimiliano Farau.

Sulla morte senza esagerare

7 - 8 Dicembre 2019

Dopo il successo di Visite, la giovane compagnia Teatro dei Gordi torna al Parenti con il suo primo spettacolo, omaggio alla poetessa polacca Wisława Szymborska. Con leggerezza e con un uso non convenzionale di maschere contemporanee, al centro il delicato tema della morte.

Nel mare ci sono i coccodrilli

Storia vera di Enaiatollah Akbari
22 Gennaio - 2 Febbraio 2020

Uno dei libri italiani più commoventi degli ultimi anni, il best seller di Fabio Geda, tradotto in 31 paesi, approda a teatro con la toccante interpretazione di Paolo Briguglia.