Teatro Per strada
13 Febbraio - 1 Marzo 2020 acquista biglietti
13 Febbraio - 1 Marzo 2020
giovedì 13 Febbraio h 20:30
venerdì 14 Febbraio h 21:00
sabato 15 Febbraio h 20:00
domenica 16 Febbraio h 16:45
martedì 18 Febbraio h 19:30
mercoledì 19 Febbraio h 20:15
giovedì 20 Febbraio h 20:30
venerdì 21 Febbraio h 21:00
sabato 22 Febbraio h 20:00
domenica 23 Febbraio h 16:45
martedì 25 Febbraio h 19:30
mercoledì 26 Febbraio h 20:15
giovedì 27 Febbraio h 20:30
venerdì 28 Febbraio h 21:00
sabato 29 Febbraio h 20:00
domenica 1 Marzo h 16:45

Sala Tre

1 ora e 20 minuti

Intero 25€; under26/over65 15€; convenzioni 18€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Francesco Brandi
regia Raphael Tobia Vogel
con Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa

produzione Teatro Franco Parenti

Piccolo cult del Parenti firmato dal binomio Brandi-Vogel (vincitori nel 2018 del premio Enriquez per regia e drammaturgia).

Un affresco divertente, e insieme tragico, dei trentenni di oggi, incapaci di trovare una collocazione nella vita e convinti dell’impossibilità di cambiarla.

In una sera d’inverno sotto una fitta nevicata due ragazzi infreddoliti si incontrano casualmente per strada. Paul, cresciuto e viziato nella bambagia, sta per sposare una donna che non ama per volere della famiglia. Jack, povero e abbandonato da tutti, è deciso a farla finita. I due iniziano a fare amicizia e scoprono la possibilità di unire le proprie esistenze infelici alla ricerca di una consolazione e di un cambiamento esistenziale.

La strada è il luogo di incontro fra Paul e Jack ma è anche e soprattutto la strada della vita dei personaggi, quella smarrita; è il cammino, le ore che passano inesorabili, trasformando questo scontro casuale di due solitudini in un incontro che modificherà per sempre le loro vite.

Un ritratto generazionale che sa di fallimento e dell'impossibilità di essere quel che si è, che procede per sferzate di humor, con tirate alla Woody Allen e colpi di scena grazie a una scrittura veloce, che cavalca i miti dell'immaginario collettivo alla Roberto Baggio. Il risultato intriga, la regia precisa dal taglio cinematografico, dove proiezioni su tulle trasparente aggiungono mistero e profondità.
Simona Spaventa – la Repubblica
  • 1 di 5. ©Tommaso Le Pera
  • 2 di 5. ©Tommaso Le Pera
  • 3 di 5. ©Tommaso Le Pera
  • 4 di 5. ©Tommaso Le Pera
  • 5 di 5. ©Tommaso Le Pera
Inquieta e attrae la regia di Raphael Tobia Vogel, che immerge i turbamenti di due giovani d'oggi in un quadro generazionale gelido e ovattato come la neve.
Maria Grazia Gregori – delteatro.it
I due attori, Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa, completano, con una recitazione pulita, uno spettacolo che poggia e trova il suo elemento più significativo nella scenografia cinematografica davvero emozionante. Il regista, Raphael Tobia Vogel, ha il pregio di aver fatto queste scelte e di averle amalgamate efficacemente.
Andrea Pietrantoni – Sipario
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

13 Febbraio - 1 Marzo 2020

acquista biglietti
giovedì 13 Febbraio h 20:30
venerdì 14 Febbraio h 21:00
sabato 15 Febbraio h 20:00
domenica 16 Febbraio h 16:45
martedì 18 Febbraio h 19:30
mercoledì 19 Febbraio h 20:15
giovedì 20 Febbraio h 20:30
venerdì 21 Febbraio h 21:00
sabato 22 Febbraio h 20:00
domenica 23 Febbraio h 16:45
martedì 25 Febbraio h 19:30
mercoledì 26 Febbraio h 20:15
giovedì 27 Febbraio h 20:30
venerdì 28 Febbraio h 21:00
sabato 29 Febbraio h 20:00
domenica 1 Marzo h 16:45

Sala Tre

1 ora e 20 minuti

Intero 25€; under26/over65 15€; convenzioni 18€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Per strada

13 Febbraio - 1 Marzo 2020
Ti potrebbe interessare

Opera panica

Cabaret tragico
24 Settembre - 13 Ottobre 2019

Un testo divertente, assurdo, violento e politico sulla ricerca della felicità. Niente moralismi, solo la grande poesia di Jodorowsky. Regia Fabio Cherstich.

Clôture de l’amour

16 - 30 Ottobre 2019

Pascal Rambert – drammaturgo, regista e autore tra i più tradotti e rappresentati a livello internazionale – mette in scena una rovente resa dei conti di una coppia giunta al capolinea. Con Anna Della Rosa e Luca Lazzareschi.

Marjorie Prime

24 Ottobre - 17 Novembre 2019

Dopo i successi di Buon anno, ragazzi e Per strada, Raphael Tobia Vogel affronta un nuovo capitolo del suo percorso, mettendosi alla prova con un testo che esplora il rapporto tra memoria e identità. Con Ivana Monti.

Gino il postino

5 - 24 Novembre 2019

Vi siete mai ritrovati seduti su una sedia, inermi rispetto alla vostra esistenza? Gino in una notte d’estate decide di alzarsi in piedi e di reagire. Un’ironica riflessione sulle relazioni umane e sulla fragilità degli uomini. Con Francesco Brandi.