Teatro Marjorie Prime
24 Ottobre - 17 Novembre 2019 acquista biglietti
24 Ottobre - 17 Novembre 2019
© Francesco Tassara

prima nazionale

giovedì 24 Ottobre h 20:00
venerdì 25 Ottobre h 20:30
sabato 26 Ottobre h 21:00
domenica 27 Ottobre h 15:45
martedì 29 Ottobre h 20:30
mercoledì 30 Ottobre h 19:15
giovedì 31 Ottobre h 20:00
sabato 2 Novembre h 21:00
domenica 3 Novembre h 15:45
martedì 5 Novembre h 20:30
mercoledì 6 Novembre h 19:15
giovedì 7 Novembre h 20:00
venerdì 8 Novembre h 20:30
sabato 9 Novembre h 21:00
domenica 10 Novembre h 15:45
lunedì 11 Novembre h 20:30
mercoledì 13 Novembre h 19:15
giovedì 14 Novembre h 20:00
venerdì 15 Novembre h 20:30
sabato 16 Novembre h 21:00
domenica 17 Novembre h 15:45

Sala AcomeA

Prime file > intero 38€
Platea > intero 30€; under26 15€; over65 18€; convenzioni 21€
Galleria > intero 21€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 21€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Jordan Harrison
regia Raphael Tobia Vogel
con Ivana MontiElena LiettiPietro MicciFrancesco Sferrazza Papa
scene Marco Cristini
luci Paolo Casati
costumi Sasha Nikolaeva

produzione Teatro Franco Parenti

spettacolo inserito nel progetto NEXT Generation con il contributo di

Dopo i successi di Buon anno ragazzi e Per strada, Raphael Tobia Vogel porta in scena un testo, finalista premio Pulitzer 2015, che esplora il rapporto tra memoria e identità.

In un futuro prossimo fantascientifico, l’ottantenne Marjorie – interpretata da Ivana Monti – soffre di Alzheimer. Passa le sue giornate a conversare con un ologramma Prime, una copia digitale e ringiovanita del defunto marito, che condivide con lei i ricordi per supportarne la memoria claudicante. Figlia e genero vivono la vicenda con sentimenti contrastanti, istruendo l’intelligenza artificiale riguardo al proprio vissuto. Come decideranno di ricostruire il passato, e cosa decideranno di dimenticarsi?

All'interno del progetto NEXT Generation
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

24 Ottobre - 17 Novembre 2019

acquista biglietti

prima nazionale

giovedì 24 Ottobre h 20:00
venerdì 25 Ottobre h 20:30
sabato 26 Ottobre h 21:00
domenica 27 Ottobre h 15:45
martedì 29 Ottobre h 20:30
mercoledì 30 Ottobre h 19:15
giovedì 31 Ottobre h 20:00
sabato 2 Novembre h 21:00
domenica 3 Novembre h 15:45
martedì 5 Novembre h 20:30
mercoledì 6 Novembre h 19:15
giovedì 7 Novembre h 20:00
venerdì 8 Novembre h 20:30
sabato 9 Novembre h 21:00
domenica 10 Novembre h 15:45
lunedì 11 Novembre h 20:30
mercoledì 13 Novembre h 19:15
giovedì 14 Novembre h 20:00
venerdì 15 Novembre h 20:30
sabato 16 Novembre h 21:00
domenica 17 Novembre h 15:45

Sala AcomeA

Prime file > intero 38€
Platea > intero 30€; under26 15€; over65 18€; convenzioni 21€
Galleria > intero 21€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 21€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

prima nazionale

Marjorie Prime

24 Ottobre - 17 Novembre 2019
Ti potrebbe interessare

Opera panica

Cabaret tragico
24 Settembre - 13 Ottobre 2019

Un testo divertente, assurdo, violento e politico sulla ricerca della felicità. Niente moralismi, solo la grande poesia di Jodorowsky. Regia Fabio Cherstich.

Clôture de l’amour

16 - 30 Ottobre 2019

Pascal Rambert – drammaturgo, regista e autore tra i più tradotti e rappresentati a livello internazionale – mette in scena una rovente resa dei conti di una coppia giunta al capolinea. Con Anna Della Rosa e Luca Lazzareschi.

Gino il postino

5 - 24 Novembre 2019

Vi siete mai ritrovati seduti su una sedia, inermi rispetto alla vostra esistenza? Gino in una notte d’estate decide di alzarsi in piedi e di reagire. Un’ironica riflessione sulle relazioni umane e sulla fragilità degli uomini. Con Francesco Brandi.

 

Lungs

4 - 22 Dicembre 2019

Lungs (in italiano “polmoni”). Una pièce semplice, come respirare, e come il respiro ha un ritmo serrato di fiati, violento e delicato, struggente e divertente. Di Duncan Macmillan, regia Massimiliano Farau.