Teatro L’angelo di Kobane
31 Marzo - 9 Aprile 2020 acquista biglietti

L’angelo di Kobane

31 Marzo - 9 Aprile 2020
martedì 31 Marzo h 20:30
mercoledì 1 Aprile h 19:15
giovedì 2 Aprile h 20:00
venerdì 3 Aprile h 20:30
sabato 4 Aprile h 21:00
domenica 5 Aprile h 15:45
martedì 7 Aprile h 20:30
mercoledì 8 Aprile h 19:15
giovedì 9 Aprile h 20:00

Sala AcomeA
1 ora e 15 minuti

Platea > intero 25€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 18€
Galleria > intero 18€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 15€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Henry Naylor
traduzione Carlo Sciaccaluga
regia Simone Toni
con Anna Della Rosa
creazione visiva Christian Zurita

produzione Teatro Nazionale Genova

A pochi anni dall’assedio di Kobane, il ricordo di quei tragici fatti della guerra civile siriana resta comunque evanescente e confuso.

Un magmatico racconto, un flusso di coscienza ispirato a una storia vera che il pluripremiato autore inglese Henry Naylor ha scritto dopo una lunga indagine sui fatti.

Anna Della Rosa dà corpo a una giovane donna curdo-siriana che, pur con il sogno di diventare avvocato, sceglie di mettere da parte i libri e imbracciare il kalashnikov al fianco delle unità curde femminili. Combatte eroicamente assieme a tante altre donne nella città assediata, costringendo l’Isis al ritiro e alla fuga, ma paga con la vita il suo coraggio.

Naylor fa della storia semplice di questa donna, la metafora del confronto/scontro tra i nostri desideri ed un destino spesso manovrato altrove. Una storia amara, tragica, violenta, cruda come la guerra.

Uno spettacolo pregevole. Anna Della Rosa, nella parte della giovane guerrigliera kurda Rehana, si rivela straordinaria. Fin da subito il tono intimo, dapprima sognante e poi disilluso, appassionato e sanguigno incomincia a vivere e a farsi parte dei sensi dell'attrice, quasi la pagina del testo si faccia carne ed agiti il corpo dell'attrice. Il pubblico è rapito e a tratti ipnotizzato dall'interprete e dal pregevole ritmo della regia di Simone Toni. L'angelo di Kobane non si risolve così in una lezione di storia contemporanea ma racconta le vicende personali di una giovane donna, simbolo di sacrificio, passione ed umanità vissute al punto più alto.
Sipario.it
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

31 Marzo - 9 Aprile 2020

acquista biglietti
martedì 31 Marzo h 20:30
mercoledì 1 Aprile h 19:15
giovedì 2 Aprile h 20:00
venerdì 3 Aprile h 20:30
sabato 4 Aprile h 21:00
domenica 5 Aprile h 15:45
martedì 7 Aprile h 20:30
mercoledì 8 Aprile h 19:15
giovedì 9 Aprile h 20:00

Sala AcomeA
1 ora e 15 minuti

Platea > intero 25€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 18€
Galleria > intero 18€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 15€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

L’angelo di Kobane

31 Marzo - 9 Aprile 2020