Incontri e Libri L’altro e noi
8 Settembre 2018 acquista biglietti

L’altro e noi

Parole di Davi Kopenawa, sciamano Yanomami

8 Settembre 2018
sabato 8 Settembre h 19:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala AcomeA

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Incontro con
Davi Kopenawa, sciamano Yanomami
e Fiona Watson, direttrice del dipartimento Ricerca e Advocacy di Survival International

introduce
Marco Bechis

in occasione della presentazione del volume La caduta del cielo, edito da Nottetempo

a cura di Associazione Pier Lombardo

Per la prima volta uno sciamano yanomami parla al mondo occidentale

La caduta del cielo è uno straordinario resoconto della vita e del pensiero cosmo-ecologico di Davi Kopenawa, sciamano e portavoce dell’Amazzonia brasiliana. Rappresentante di un popolo la cui esistenza è minacciata dall’estinzione, Kopenawa traccia un indimenticabile quadro della cultura yanomami nel cuore della foresta pluviale – un mondo in cui l’antica conoscenza indigena combatte con la geopolitica globale e i suoi interessi mercantili. Dalla sua iniziazione sciamanica all’incontro con i Bianchi, ai viaggi in tutto il mondo come ambasciatore del suo popolo, Kopenawa ripercorre un’intera storia di repressione culturale e devastazione ambientale e manifesta una critica risoluta alla società industriale occidentale e all’ipoteca che ha posto sul futuro del mondo umano e non umano. L’antropologo Bruce Albert ha raccolto e trascritto le parole di Kopenawa affinché trovino un cammino anche lontano dalla foresta.

Hai disegnato e fissato queste parole su pelli di carta, come ti ho chiesto. Sono andate lontano da me. Adesso vorrei che si dividessero propagandosi in ogni dove per essere veramente ascoltate.
Davi Kopenawa

Davi Kopenawa, nato nel Nord dell’Amazzonia brasiliana nel 1956 circa, è sciamano e portavoce del popolo yanomami. Vive nell’abitazione collettiva di Watoriki insieme a sua moglie e ai figli. Il tempo nella foresta lo trascorre rispondendo ai canti degli spiriti, mentre quando è in città è portavoce e difensore dei diritti del suo popolo.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

8 Settembre 2018

acquista biglietti
sabato 8 Settembre h 19:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala AcomeA

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Ti potrebbe interessare

Alain Elkann presenta il suo romanzo Anita

20 Febbraio 2019

Un romanzo acceso da lampi di ironia, attraversato dalla tenerezza dei ricordi. Intervengono Elena Loewenthal, Andrée Ruth Shammah e Giordano Bruno Guerri.

Tutto quel che è la vita

Scrittura e opere di James Salter
15 Febbraio 2019

Un incontro per entrare nella scrittura e nelle opere di James Salter, il romanziere contemporaneo più amato dagli scrittori, con Edoardo Albinati e Livia Manera. Letture di Federica Fracassi

Disegno Italiano del XX secolo

4 Febbraio 2019

La Collezione Ramo organizza una serata speciale, con aperitivo musicale, per presentare il volume che racconta la storia del Disegno Italiano del XX secolo, a cura di Irina Zucca Alessandrelli. Intervengono Ozmo e Luca Scarlin.

Il grande racconto della guerra di Troia

Incontro con Giulio Guidorizzi e Piero Boitani
11 Febbraio 2019

In occasione dell’uscita del volume Il grande racconto della guerra di Troia, l’autore Giulio Guidorizzi dialoga con Piero Boitani.