15 - 28 Maggio 2020
venerdì 15 Maggio h 20:30
sabato 16 Maggio h 20:00
domenica 17 Maggio h 18:00
martedì 19 Maggio h 20:30
mercoledì 20 Maggio h 20:00
giovedì 21 Maggio h 20:30
venerdì 22 Maggio h 20:30
sabato 23 Maggio h 20:00
domenica 24 Maggio h 18:00
martedì 26 Maggio h 20:30
mercoledì 27 Maggio h 20:00
giovedì 28 Maggio h 20:30

Sala AcomeA

1 ora e 20 minuti

Prime file > intero 30€
Platea > intero 25€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 18€
Galleria > intero 18€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 15€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

liberamente ispirato a La storia di Elsa Morante, edito in Italia da Giulio Einaudi Editore
drammaturgia Marco Archetti
regia Fausto Cabra
con Franca Penone, Alberto Onofrietti, Francesco Sferrazza Papa
scene e costumi Roberta Monopoli
drammaturgia del suono Mimosa Campironi
luci Gianluca Breda, Giacomo Brambilla
video Giulio Cavallini
regista assistente Silvia Quarantini
consulenza movimenti scenici Marco Angelilli

produzione Centro Teatrale Bresciano

La storia è stato spesso tacciato di essere un romanzo cupo, negativo, persino disperato nella sua denuncia dello scandalo che dura da diecimila anni. A ben vedere questo capolavoro è invece un’opera straordinariamente vitale e commovente, venata anche di comicità e leggerezza, della “vita nonostante tutto”. La storia è infatti innervata di una potente sotto-trama che si può sintetizzare con le parole del giovane Nino: “Loro nun lo sanno, a mà, quant’è bella la vita”. 

Da queste riflessioni e da un profondo comune amore verso il romanzo scaturisce il sodalizio artistico che vede Fausto Cabra, attore e regista tra i più talentuosi del teatro italiano, scrivere a quattro mani con Marco Archetti una drammaturgia liberamente ispirata all’opera morantiana, e dirigere tre attori di grandissima bravura – Franca Penone, Francesco Sferrazza Papa e Alberto Onofrietti – in un progetto che vuole attraversare e riscoprire la vicenda di Ida, Nino e del piccolo Useppe. Lo spettacolo non ha alcuna pretesa di sostituirsi o esaurire l’immensa ricchezza del romanzo; vorrebbe invece – con delicatezza ed umiltà – mettersi in ascolto assieme agli spettatori delle molteplici meraviglie che quest’opera custodisce, suddividendo la sua complessa e umanissima materia in due parti, una “in tempo di guerra” e una “in tempo di pace”. Per provare a tracciare le coordinate di un’opera necessaria nel suo rivelare le forze motrici e distruttrici delle cose, e immensamente coraggiosa nel celebrare la vita quando racconta la morte, e la morte quando racconta la vita.

  • 1 di 10. © Giulio Cavallini
  • 2 di 10. © Giulio Cavallini
  • 3 di 10. © Giulio Cavallini
  • 4 di 10. © Giulio Cavallini
  • 5 di 10. © Giulio Cavallini
  • 6 di 10. © Giulio Cavallini
  • 7 di 10. © Giulio Cavallini
  • 8 di 10. © Giulio Cavallini
  • 9 di 10. © Giulio Cavallini
  • 10 di 10. © Giulio Cavallini
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

15 - 28 Maggio 2020

venerdì 15 Maggio h 20:30
sabato 16 Maggio h 20:00
domenica 17 Maggio h 18:00
martedì 19 Maggio h 20:30
mercoledì 20 Maggio h 20:00
giovedì 21 Maggio h 20:30
venerdì 22 Maggio h 20:30
sabato 23 Maggio h 20:00
domenica 24 Maggio h 18:00
martedì 26 Maggio h 20:30
mercoledì 27 Maggio h 20:00
giovedì 28 Maggio h 20:30

Sala AcomeA

1 ora e 20 minuti

Prime file > intero 30€
Platea > intero 25€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 18€
Galleria > intero 18€; under26 13€; over65 15€; convenzioni 15€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

La Storia

15 - 28 Maggio 2020