Incontri e Libri La neve e il destino: storie russe
4 dicembre 2018 acquista biglietti

La neve e il destino: storie russe

con Fausto Malcovati

4 dicembre 2018
martedì 4 dicembre h 18:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Palazzina

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Ingresso
Via Carlo Botta 18, Milano
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Percorso letterario Racconti d’inverno,
stagione Inverno ai Bagni Misteriosi

con Fausto Malcovati
Professore di Letteratura russa, Università degli Studi di Milano

Russia: la neve è il suo elemento. Imprescindibile da qualsiasi storia. Sfondo di ogni paesaggio. Segno di ogni destino. Puškin sconvolge la vita di una fanciulla durante una tempesta di neve. Anna Karenina tra i turbini di una nevicata scopre la sua passione per Vronskij. Un servo salva la vita al suo padrone che sta per morire assiderato in una notte di bufera, coprendolo con il suo corpo e muore: lo racconta Tolstoj. In una Pietrogrado devastata dalla rivoluzione, coperta da cumuli di neve, avanza un drappello di guardie rosse, guidate da Cristo incoronato di mirto: è l’allucinazione di Blok. Il 1918 comincia con una incredibile nevicata ne La guardia bianca di Bulgakov. Neve, storie, destini.

Tutti gli appuntamenti del percorso
Racconti d'inverno
dal 4 dicembre 2018 al 22 gennaio 2019
Scopri di più!
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

4 dicembre 2018

acquista biglietti
martedì 4 dicembre h 18:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Palazzina

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Ingresso
Via Carlo Botta 18, Milano
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Ti potrebbe interessare

Winter’s rains and ruins.
Gocce poetiche tra Inghilterra e Irlanda

con Enrico Reggiani
22 gennaio 2019

Piove sempre tra Inghilterra e Irlanda, ma diverse sono le possibilità di tradurre le gocce di pioggia in versi. Dall’ inglese Swinburne all’irlandese Ledwidge,  su una cosa pare che tutti concordino: d’inverno “when it rains it pours”.

Immagini e suoni dell’inverno.
Un viaggio nella poesia tedesca

con Marco Castellari
10 gennaio 2019

L’inverno è uno dei protagonisti della poesia tedesca, e i più grandi lirici della lingua di Goethe hanno saputo evocarne immagini e suoni più diversi. Un viaggio che prende avvio nel Settecento e arriva al Novecento, in compagnia fra gli altri di Hölderlin, di Heine, di Rilke e di Brecht.

Nero su bianco: fiabe oscure dal grande Nord

con Luca Scarlini
12 dicembre 2018

Luca Scarlini racconta le fiabe del grande nord e la loro frequentazione del mondo del rovescio, da Hans Christian Andersen a Selma Lagerlof, da Astrid Lindgren a Maria Gripe.

La nebbia e il cioccolato.
Un inverno con Proust

con Marisa Verna
18 dicembre 2018

La poesia dell’inverno (del letargo, dice Proust) è materia della Recherche che coniuga arte e vita, o piuttosto impasta i materiali della vita, per farne arte.