Incontri e Libri Il tempo senza tempo della passione etica
29 ottobre 2018 acquista biglietti

Il tempo senza tempo della passione etica

1988/2018 Trent’anni di progetti culturali a Milano

29 ottobre 2018
lunedì 29 ottobre h 20:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Marco Manzoni presenta il suo libro

Il tempo senza tempo della passione etica. 1988/2018 Trent’anni di progetti culturali a Milano
(Ed.ni Il Campano)

introduce
Andrée Ruth Shammah

intervengono
Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura Comune di Milano
Paolo Anselmi
, vicepresidente GFK Italia
Lella Ravasi Bellocchio,  psicoanalista
Giangiacomo Schiavi,  giornalista Corriere della Sera
Marco Vitale, economista d’impresa
Salvatore Veca, filosofo

interviste filmate – 20’
Piero Bassetti, presidente Fondazione Giannino Bassetti
Fritjof Capra, fisico e ambientalista
Ermanno Olmi, regista cinematografico
Raimon Panikkar, esponente del dialogo interculturale
Silvia Vegetti Finzi, psicologa

È stato il lavoro di un artigiano culturale che ha desiderato contribuire al racconto collettivo e alla comprensione di un’epoca di grandi trasformazioni. Un percorso che ho cercato di animare con rigore e rispetto per l’altro, e con la passione per un’idea che viene da lontano, dalla battaglia per la libertà e per la giustizia dei nostri padri: che il bene comune sia il nostro compito e la nostra vera destinazione.
Marco Manzoni

Questo libro raccoglie i progetti culturali che hanno animato la vita culturale di Milano e offerto occasioni di riflessione sulla condizione umana contemporanea. Il fil rouge di questi progetti è la crescita della consapevolezza etica negli ambiti sociali, produttivi, culturali e delle relazioni umane, come via per affrontare le sfide inedite del nostro tempo. In questo percorso di ricerca, è stato essenziale il dialogo aperto e non ideologico sia tra laici e credenti, sia tra le diverse spiritualità.

L’autore

Marco Manzoni – la cui formazione culturale si è realizzata nei dieci anni, dal 1977 al 1987, nei quali è stato responsabile delle relazioni esterne al Salone Pier Lombardo (oggi Teatro Franco Parenti) – ha fondato nel 1988 “Studio Oikos – progetti culturali e scientifici” il cui filo rosso è stato tenere insieme progettualità culturale e ricerca di senso. Ha ideato convegni transdisciplinari sulle principali linee di tendenza della società contemporanea e realizzato filmati intervista con significative personalità del mondo della cultura, dell’economia, della spiritualità. Ha collaborato dal 1994 al 2007 con la Televisione svizzera italiana (oggi RSI). Ha pubblicato, tra gli altri, i libri Il futuro della memoria (2007), Il libro dell’aria e del respiro con G. Cella (Baldini Castoldi Dalai, 2009), Tanti amori con G. Mura (Feltrinelli, 2013), Il primo sguardo con E. Olmi (Bompiani, 2015).

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

29 ottobre 2018

acquista biglietti
lunedì 29 ottobre h 20:30

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Ti potrebbe interessare

I fantasmi della Storia

Racconto son et lumière di Luca Scarlini
18 ottobre 2018

Tra il 1629 e il 1737 tutto e il contrario di tutto accade a Firenze e in Toscana. La dinastia di Cosimo e Lorenzo de’ Medici giunge al crepuscolo, clamorosamente incarnato da Gian Gastone, destinato a essere ricordato come l’ultima regina di Firenze.

Il tempo degli stregoni

1919-1929. Le vite straordinarie di quattro filosofi e l'ultima rivoluzione del pensiero
17 settembre 2018

Il racconto epico del decennio che ha cambiato il pensiero occidentale e la storia europea, attraverso le vite straordinarie di Wittgenstein, Benjamin, Heidegger e Cassirer. Angelo Bolaffi dialoga con l’autore.

L’altro e noi

Parole di Davi Kopenawa, sciamano Yanomami
8 settembre 2018

Incontro con Davi Kopenawa, sciamano Yanomami e Fiona Watson, direttrice del dipartimento Ricerca e Advocacy di Survival International. Introduce Marco Bechis. In occasione della presentazione del volume La caduta del cielo, edito da Nottetempo.