Il filo invisibile

SPETTACOLO ONLINE SU ZOOM

26 Ottobre - 18 Dicembre 2020

COME FUNZIONA?

1) Acquista tramite il sito un biglietto per lo spettacolo
2) In fase di acquisto scegli se ritirare la tua busta in biglietteria o se fartela inviare direttamente a casa
3) Apri la tua busta un’ora prima della performance e segui le istruzioni per accedere al teatro virtuale su ZOOM
4) Goditi lo spettacolo con amici e parenti!



Lo spettacolo è costruito ogni sera a partire dalle persone che decidono di prendervi parte, se acquisti un biglietto assicurati di poter partecipare in persona!

lunedì 26 Ottobre h 21:00
lunedì 9 Novembre h 21:00
lunedì 16 Novembre h 21:00
lunedì 23 Novembre h 21:00
venerdì 27 Novembre h 21:00
lunedì 30 Novembre h 21:00
venerdì 4 Dicembre h 21:00
venerdì 11 Dicembre h 21:00
lunedì 14 Dicembre h 21:00
venerdì 18 Dicembre h 21:00

Spettacolo online
1 ora e 15 minuti

Costo per singolo collegamento 25€
25 collegamenti consentiti per ogni replica
Un singolo collegamento può essere condiviso con amici e parenti nella stessa abitazione

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Card Campo ApertoAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

uno spettacolo di e con Andrea Rizzolini
diretto da Corinna Grandi
scritto da Andrea Rizzolini e Marco Morrone

produzione Teatro Franco Parenti

Il filo invisibile è uno spettacolo interamente online che si propone di riflettere sul tema della distanza, andando alla ricerca di quei fili invisibili che, per quanto privi di un peso specifico, sono capaci di unirci nonostante la separazione. In un teatro virtuale di soltanto ventisei posti, Andrea Rizzolini allestisce un jukebox narrativo unico nel suo genere, fondendo illusionismo, teatro e filosofia per raccontare e ricreare cinque storie che sfidano l’impossibile.

Una volta acquistato un biglietto per lo spettacolo – al quale potrete assistere da casa vostra assieme a familiari, parenti e amici – ciascun spettatore ritirerà in biglietteria una busta contente il materiale necessario per la visione della performance.

Verrà chiesto di lasciarsi alle spalle la vita di tutti i giorni, e abitare per un’ora e un quarto uno spazio che si trova al confine tra realtà e finzione, dove riscoprire in prima persona che cosa significa essere umani alla luce dell’esperienza della meraviglia.


Andrea Rizzolini è stato definito la “nuova giovinezza” dell’illusionismo contemporaneo. Nato a Milano nei primi 2000 si appassiona all’illusionismo, coltivando parallelamente l’interesse per la recitazione e la scrittura. Dopo aver conseguito un diploma in psicologia della vendita e del marketing, arriva a specializzarsi nell’ambito del mentalismo, creando un genere di spettacolo sofisticato e dinamico che fonde nozioni di psicologia e comunicazione, assieme a teatro, letteratura e filosofia. A partire dal 2017 inizia ad essere internazionalmente riconosciuto come un dei più promettenti illusionisti al mondo, vincendo prima il Campionato Italiano di Mentalismo e partecipando poi a Campionati del Mondo di Magia tenutesi a Busan, in Corea del Sud. Attualmente studia Filosofia all’Università degli Studi di Milano.

COMUNICAZIONE:
– Ad ogni biglietto acquistato corrisponde un collegamento ZOOM. Se vuole partecipare con i suoi amici/parenti in un unico collegamento, è richiesto l’acquisto di un solo biglietto.
– Dopo aver acquistato il biglietto, la biglietteria la contatterà per definire la modalità di consegna/spedizione/ritiro della busta.

NOTA:
– Ai fini della ideazione della performance verranno comunicati all’artista nome, cognome, email e numero di telefono.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

26 Ottobre - 18 Dicembre 2020

acquista biglietti

COME FUNZIONA?

1) Acquista tramite il sito un biglietto per lo spettacolo
2) In fase di acquisto scegli se ritirare la tua busta in biglietteria o se fartela inviare direttamente a casa
3) Apri la tua busta un’ora prima della performance e segui le istruzioni per accedere al teatro virtuale su ZOOM
4) Goditi lo spettacolo con amici e parenti!



Lo spettacolo è costruito ogni sera a partire dalle persone che decidono di prendervi parte, se acquisti un biglietto assicurati di poter partecipare in persona!

lunedì 26 Ottobre h 21:00
lunedì 9 Novembre h 21:00
lunedì 16 Novembre h 21:00
lunedì 23 Novembre h 21:00
venerdì 27 Novembre h 21:00
lunedì 30 Novembre h 21:00
venerdì 4 Dicembre h 21:00
venerdì 11 Dicembre h 21:00
lunedì 14 Dicembre h 21:00
venerdì 18 Dicembre h 21:00

Spettacolo online
1 ora e 15 minuti

Costo per singolo collegamento 25€
25 collegamenti consentiti per ogni replica
Un singolo collegamento può essere condiviso con amici e parenti nella stessa abitazione

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Card Campo ApertoAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

COME FUNZIONA?

1) Acquista tramite il sito un biglietto per lo spettacolo
2) In fase di acquisto scegli se ritirare la tua busta in biglietteria o se fartela inviare direttamente a casa
3) Apri la tua busta un’ora prima della performance e segui le istruzioni per accedere al teatro virtuale su ZOOM
4) Goditi lo spettacolo con amici e parenti!



Lo spettacolo è costruito ogni sera a partire dalle persone che decidono di prendervi parte, se acquisti un biglietto assicurati di poter partecipare in persona!

Il filo invisibile

26 Ottobre - 18 Dicembre 2020
Ti potrebbe interessare

Pandora

9 - 13 Dicembre 2020

Dopo il debutto alla Biennale di Venezia 2020, torna in casa Parenti la compagnia del Teatro dei Gordi che, guidati dal regista Riccardo Pippa, continua l’indagine su una forma teatrale che si affida al gesto, ai corpi con e senza maschere, a una parola-suono scarna e essenziale che supera le barriere linguistiche.

Un poyo rojo

15 - 18 Giugno 2020

Uno de los 10 mejores espectáculos del año en Argentina. Nello spogliatoio di una palestra, due uomini si scrutano, si squadrano, si provocano, si affrontano – quasi come due galli da combattimento – tentando di sedursi.

La fine del mondo

SPETTACOLO ANNULLATO
27 Novembre - 3 Dicembre 2020

In una Venezia contemporanea e avveniristica, nel suo ultimo giorno prima dell’affondamento, la vicenda di quattro ragazzi si fa metafora della fine del mondo. Di Fabrizio Sinisi, regia Claudio Autelli.

 

50 minuti di ritardo

SPETTACOLO ANNULLATO
28 Novembre - 4 Dicembre 2020

Siamo esseri tecnologici con lo sguardo sempre riflesso nello specchio di uno schermo. La tragedia può essere davanti a noi, sul palco, o distante migliaia di chilometri. Ma dove guardiamo mentre avviene la tragedia? Produzione Malmadur.