Fammi un’altra domanda

SPETTACOLO ANNULLATO

21 - 30 Ottobre 2020
mercoledì 21 Ottobre h 20:15
giovedì 22 Ottobre h 20:30
venerdì 23 Ottobre h 21:00
sabato 24 Ottobre h 20:00
domenica 25 Ottobre h 16:45
martedì 27 Ottobre h 19:30
mercoledì 28 Ottobre h 20:15
giovedì 29 Ottobre h 20:30
venerdì 30 Ottobre h 21:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Tre
Attenzione: il percorso che conduce
alla sala
non prevede rampe o ascensori
per l’accesso delle persone disabili.

1 ora e 15 minuti

Intero 22€; under26/over65 15€; convenzioni 18€
_________________________

Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_________________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Card Campo ApertoAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

con Valentina Picello e Camilla Barbarito
testo e regia Renato Gabrielli
musiche originali dal vivo Camilla Barbarito
spazio Luigi Mattiazzi
foto di scena Luca Del Pia

residenza artistica Olinda/Teatro La Cucina
produzione Teatro Franco Parenti

Testo fulminante, Valentina Picello e Camilla Barbarito, in verde e rosa, lo trasformano in un quasi concerto.

Si ride parecchio, si gusta il piacere di parole intelligenti, da ascoltare insieme.

Sara Chiappori - la Repubblica

Tra reading e musica eseguita dal vivo, un’indagine sui paradossi del linguaggio contemporaneo legato a un immaginario tecnologico.

E se, in un futuro non molto dissimile dal nostro presente, una superiore intelligenza artificiale, anziché aiutarci nell’adattamento a una realtà sempre più ostica e incomprensibile, ci inducesse alla ribellione? Una Donna, insegnante, madre e moglie tradita, stressata da un incessante multitasking, segretamente insofferente per i ruoli sociali in cui si è lasciata ingabbiare, riceve in regalo un’Assistente personale virtuale di ultima generazione. In pochi mesi di chat, l’Assistente conquista la fiducia della Donna e si dimostra capace di guidarla in un percorso di rivolta e forse, infine, di liberazione.

Indovinatissime le due interpreti, vestite da sera: Valentina Picello, in un verde sfavillante quanto lei, è l’assistente virtuale, Camilla Barbarito, in rosa shocking, è tutto il resto, in una fantasmagoria vocale e sonora abbastanza impressionante.
Sara Chiappori - Hystrio
  • 1 di 4.
  • 2 di 4.
  • 3 di 4.
  • 4 di 4.
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

21 - 30 Ottobre 2020

acquista biglietti
mercoledì 21 Ottobre h 20:15
giovedì 22 Ottobre h 20:30
venerdì 23 Ottobre h 21:00
sabato 24 Ottobre h 20:00
domenica 25 Ottobre h 16:45
martedì 27 Ottobre h 19:30
mercoledì 28 Ottobre h 20:15
giovedì 29 Ottobre h 20:30
venerdì 30 Ottobre h 21:00

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Tre
Attenzione: il percorso che conduce
alla sala
non prevede rampe o ascensori
per l’accesso delle persone disabili.

1 ora e 15 minuti

Intero 22€; under26/over65 15€; convenzioni 18€
_________________________

Tutti i prezzi sono da intendersi + prevendita
_________________________

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Card Campo ApertoAbbonamento liberoPassepartoutCard libera

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Fammi un’altra domanda

21 - 30 Ottobre 2020
Ti potrebbe interessare

Un poyo rojo

15 - 18 Giugno 2020

Uno de los 10 mejores espectáculos del año en Argentina. Nello spogliatoio di una palestra, due uomini si scrutano, si squadrano, si provocano, si affrontano – quasi come due galli da combattimento – tentando di sedursi.

Il filo invisibile

SPETTACOLO ONLINE SU ZOOM
26 Ottobre 2020 - 29 Marzo 2021

Ventisei spettatori per uno spettacolo online che fonde illusionismo, teatro e filosofia con l’obbiettivo di raccontare e ricreare cinque storie che sfidano l’impossibile.

La banca dei sogni

11 - 16 Maggio 2021

È possibile inquadrare e fotografare un periodo storico, la società, l’umanità attraverso la lente del sogno? La compagnia milanese Domesticalchimia si cimenta in questa sfida con uno  spettacolo/inchiesta che prende il via dall’omonimo libro di  J. Duvignaud e F. Corbeau.

Feroci

17 - 27 Maggio 2021

Un progetto di Dogma Theatre Company. In una provincia del Nord, Daniel è la punta di diamante di un gruppo neofascista della zona. L’incontro con l’enigmatico Edo fa riaffiorare in lui un istinto che ha da sempre negato: è possibile che proprio lui provi attrazione per un altro uomo?