Teatro Dentro la tempesta
4 - 15 aprile 2018 acquista biglietti

Dentro la tempesta

4 - 15 aprile 2018

matinée scolastica giovedì 12 aprile 2018 | ore 10.30

mercoledì 4 aprile h 19:15
giovedì 5 aprile h 20:45
venerdì 6 aprile h 20:15
sabato 7 aprile h 20:45
domenica 8 aprile h 16:15
martedì 10 aprile h 20:15
mercoledì 11 aprile h 19:15
giovedì 12 aprile h 20:45
venerdì 13 aprile h 20:15
sabato 14 aprile h 20:45
domenica 15 aprile h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala AcomeA

intero > 15€
convenzioni > 12,50€
over 65/ under 26 > 12,50€
+ diritti di prevendita

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento AbbonAnno 2018

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Liberamente ispirato a La Tempesta di Sasà di Salvatore Striano
ed. Chiarelettere

con Salvatore Striano, Carmine Paternoster, Beatrice Fazi
scene e costumi Alessandro Chiti
disegno luci Giuseppe Filipponio
sound design Umberto Fiore
tecnico luci Marco Marcucci
aiuto regista Marta Paci
regia Salvatore Striano

Produzione OFF/OFF Theatre Roma

Salvatore Striano a quattordici anni aveva la guerra in testa, la cocaina nel sangue e due pistole infilate nei calzoni. Era uno dei leader delle Teste matte, una banda di ragazzini terribili che si sono fatti camorristi per difendersi dalla camorra. Vita di strada, anni di sangue.
Poi il carcere, non ancora trentenne. Un destino segnato, il suo. Invece è proprio dal punto più basso e disperato che la vita stravolge. Grazie a un amore che resiste nonostante tutto. Grazie alla scoperta magica dei libri e della letteratura e soprattutto di William Shakespeare, che inizia a scorrergli nelle vene come una droga che non uccide ma salva. Proprio a lui, che a scuola non ci è mai andato.
Lo spettacolo racconta la sua rinascita, dall’inferno del carcere spagnolo di Valdemoro di Madrid, passando per Rebibbia e diventando, oggi, uno dei più sorprendenti e stimati attori italiani. Una storia che parla di noi, della paura di cadere e, se cadiamo, di non farcela a rialzarci, di tradimento, perdono, vendetta, dell’irresistibile desiderio di libertà, dei sentimenti lieti e tristi che ci accompagnano quando viviamo davvero e del deserto che invece ci governa quando ci lasciamo vivere pensando che sia già tutto deciso, chissà da chi e chissà dove.
Dentro la Tempesta è uno spettacolo sul potere delle parole e della letteratura, sull’amore per i libri che può cambiare la vita. Sasà ne è la prova vivente. La sua personale e travolgente tempesta, la testimonianza più vera e più bella.

  • 1 di 4. ©Umberto Fiore e Martina Sarpero
  • 2 di 4. ©Umberto Fiore e Martina Sarpero
  • 3 di 4. ©Umberto Fiore e Martina Sarpero
  • 4 di 4. ©Umberto Fiore e Martina Sarpero
Dopo lo spettacolo
Prenota la tua cena a teatro!
mercoledì 4 aprile
mercoledì 11 aprile
Scopri di più
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

4 - 15 aprile 2018

acquista biglietti

matinée scolastica giovedì 12 aprile 2018 | ore 10.30

mercoledì 4 aprile h 19:15
giovedì 5 aprile h 20:45
venerdì 6 aprile h 20:15
sabato 7 aprile h 20:45
domenica 8 aprile h 16:15
martedì 10 aprile h 20:15
mercoledì 11 aprile h 19:15
giovedì 12 aprile h 20:45
venerdì 13 aprile h 20:15
sabato 14 aprile h 20:45
domenica 15 aprile h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala AcomeA

intero > 15€
convenzioni > 12,50€
over 65/ under 26 > 12,50€
+ diritti di prevendita

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento AbbonAnno 2018

Ti potrebbe interessare

Giornale Parlato

Informazione in scena
15 - 31 maggio 2018

Ideazione e conduzione di Livia Grossi. Un antidoto alle fake news, tre incontri con Lorenzo Cremonesi, Francesco Battistini, Gabriele Micalizzi.

Capatosta

29 - 31 maggio 2018

Siamo nello stabilimento più grande d’Europa, l’Ilva. Bisogna che qualcosa accada, che si rompa quel precario ma immoto equilibrio. Di Gaetano Colella.

Ricchi di cosa? Poveri di cosa?

9 - 11 maggio 2018

Un viaggio-inchiesta tra Italia e Burkina Faso per parlare di teatro e informazione in tempo di crisi, una pagina di Giornalismo Live. Di e con Livia Grossi.

Acciaio liquido

17 - 18 maggio 2018

2007, Torino: Quattordici vite spezzate. Sette morti, sette ancora vivi, ma segnati per sempre per non avere avuto il coraggio di dire No.