Incontri e Libri Dai Sogni di una generazione alla teoria dei sogni
7 Maggio 2019 acquista biglietti

Dai Sogni di una generazione alla teoria dei sogni

Lezione di David Meghnagi

7 Maggio 2019
martedì 7 Maggio h 18:30

Café Rouge

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Dai Sogni di una generazione alla teoria dei sogni
Immagini dell’Ebraismo nella vita onirica di Freud

Lezione di David Meghnagi

In collaborazione con Amici del Museo d’Arte di Tel Aviv (A.M.A.T.A onlus)

Associazione Pier Lombardo

Il sogno dello «zio con la barba gialla» è solo il primo di una serie. Che hanno per sfondo Roma e Gerusalemme, l’esilio e l’appartenenza. Freud aveva visitato in lungo e in largo l’Italia centrosettentrionale, prima di trovare la forza di varcare le soglie della città. L’epistolario con Fliess è una miniera di riferimenti.

Dietro lo schermo dell’interpretazione di un fatto puramente privato (il sogno), Freud fa emergere i nodi irrisolti della problematica dell’emancipazione e le derive cui rischia di andare incontro la vita ebraica per l’ascesa dell’antisemitismo. Sognando e interpretando, Freud apre la strada a una comprensione più profonda degli impulsi che sono di ogni uomo, indicandone i pericoli nella specifica circostanza storica di un’emancipazione dal significato ambiguo e carica di ambivalenze, di cui le immagini oniriche di Roma, Annibale e Cartagine, Atene e Gerusalemme, Karlsbad e il signor Zucker (in ebraico Zachor, ricordo), Il Maresciallo Massena e Menashe (il figlio del patriarca Giacobbe), il condottiero Annibale e il profeta Mosè, sono la punta di un vasto iceberg.

David Meghnagi. Ordinario della Società psicoanalitica italiana, è prof. di psicologia clinica e di psicologia dinamica a Roma Tre, dove dirige il Laboratorio di psicologia clinica e di psicoanalisi applicata. Dal 2005 dirige il Master internazionale di secondo livello in didattica della Shoah, il primo del genere in Europa e l’unico esistente in Italia. È presidente della International Unity for Research for Modern Jewish civilization and Israel Studiese del Comitato accademico europeo per lo sviluppo della cooperazione accademica e la lotta contro le nuove forme di antisemitismo. È membro del board dell’International journal of Psychoanalysis (rivista fondata da Freud) e direttore di Trauma and Memory (European Review of Psychonalysis and Social Science). È membro della delegazione italiana presso l’International Hlocaust Remembrance Alliance.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

7 Maggio 2019

acquista biglietti
martedì 7 Maggio h 18:30

Café Rouge

Ingresso TFP cortesia 3,50€

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it