Teatro Coltelli nelle galline
25 Settembre - 20 Ottobre 2019 acquista biglietti

Coltelli nelle galline

25 Settembre - 20 Ottobre 2019

Prima Nazionale al Festival – Napoli Teatro Festival Italia 2019 (29 e 30 giugno)
e in scena a Spoleto 62 Festival dei 2Mondi 2019 (dal 5 al 14 luglio)

mercoledì 25 Settembre h 20:30
giovedì 26 Settembre h 21:00
venerdì 27 Settembre h 21:30
sabato 28 Settembre h 20:30
domenica 29 Settembre h 18:00
martedì 1 Ottobre
mercoledì 2 Ottobre h 20:30
lunedì 7 Ottobre h 20:30
mercoledì 9 Ottobre h 21:30
giovedì 10 Ottobre h 21:00
venerdì 11 Ottobre h 21:30
sabato 12 Ottobre h 22:00
domenica 13 Ottobre h 18:00
martedì 15 Ottobre h 21:30
mercoledì 16 Ottobre h 21:30
giovedì 17 Ottobre h 21:30
venerdì 18 Ottobre h 21:30
sabato 19 Ottobre h 22:00
domenica 20 Ottobre h 18:00

Foyer

1 ora e 40 minuti

Intero 38€; under26 15€; over65 20€; convenzioni 25€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di David Harrower
traduzione Monica Capuani e Andrée Ruth Shammah
regia Andrée Ruth Shammah
con
Eva RiccobonoGiovane Donna
Maurizio DonadoniPony William
Pietro MicciGilbert Horn

scene Margherita Palli con la collaborazione di Marco Cristini
luci Camilla Piccioni | costumi Sasha Nikolaeva | musiche Michele Tadini | video Luca Scarzella

collaborazione artistica Isa Traversi | assistenti alla regia Beatrice Cazzaro, Lorenzo Ponte
assistente scenografo Katarina Stancic |assistente video Anna Frigo

direttore di scena Alberto Accalai | macchinista Paolo Roda | elettricista Enrico Fiorentino
fonico Matteo Simonetta | sarta Caterina Airoldi
scene costruite presso il laboratorio del Teatro Franco Parenti in collaborazione con gli studenti del Triennio in Scenografia di NABA,
Nuova Accademia di Belle Arti: Chiara Carrettoni, Chiara Sgrignuoli, Martino Grande, Francesca Pesce e Kelly Linciano
costumi realizzati presso la sartoria del Teatro Franco Parenti diretta da Simona Dondoni

produzione Teatro Franco Parenti / Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia in collaborazione con Spoleto 62 Festival dei 2Mondi

Spettacolo insolito nel percorso artistico di Andrée Shammah, su un potente testo del pluripremiato autore scozzese David Harrower. La sua parola scenica è poetica e carnale, vicina alla terra, alla natura, agli elementi essenziali della vita.

In un ambiente rurale gravitano tre vite autonome, tre solitudini a confronto, primitive ed originali. Un triangolo sentimentale – interpreti Eva Riccobono, Maurizio Donadoni e Pietro Micci – attorno a cui ruotano gli intimi interrogativi della donna alle prese con le scoperte della vita.

La scena firmata da Margherita Palli si sviluppa su due livelli, raccontando con modellini in scala i luoghi rurali agiti dagli stessi attori, e esaltando con una stilizzazione dello spazio scenico l’eco contemporanea del testo.

Video, musiche, cambi di scena, modellini, per uno spettacolo che tiene con il fiato sospeso.

La regia di Andrée Ruth Shammah è tanto lineare, quanto intensa. Chiara. Densa di dettagli, appoggiati ad aggiungere significato. Come l’uso della “figurina” di se stessa, che la Giovane Donna stringe sempre fra le mani e posiziona via via nelle diverse miniature delle case, per sottolineare dove è intrappolata in quel momento della storia, fino a sparire quasi inavvertitamente tra gli oggetti di tutti i giorni quando inizia il cammino di crescita.
Tuttoggi
Al Festival di Spoleto, con la sapiente regia di Andreè Ruth Shammah, una serata di grande spettacolo che ci invita a superare i luoghi comuni, a porci degli interrogativi e ci guida attraverso la capacità di liberazione che ha la parola a capire chi siamo e a cambiare per diventarlo.
Spoletonews.com

A Spoleto 62 Festival dei 2Mondi, Eva Riccobono ha ricevuto il premio Repubblica come miglior attrice emergente (nella foto tra il critico Rodolfo di Giammarco, a sinistra, e il direttore del festival Giorgio Ferrara).

  • 1 di 11. © Tommaso Le Pera
  • 2 di 11.
  • 3 di 11. © Tommaso Le Pera
  • 4 di 11.
  • 5 di 11. © Salvatore Pastore
  • 6 di 11.
  • 7 di 11. © Salvatore Pastore
  • 8 di 11. © Salvatore Pastore
  • 9 di 11.
  • 10 di 11.
  • 11 di 11.
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

25 Settembre - 20 Ottobre 2019

acquista biglietti

Prima Nazionale al Festival – Napoli Teatro Festival Italia 2019 (29 e 30 giugno)
e in scena a Spoleto 62 Festival dei 2Mondi 2019 (dal 5 al 14 luglio)

mercoledì 25 Settembre h 20:30
giovedì 26 Settembre h 21:00
venerdì 27 Settembre h 21:30
sabato 28 Settembre h 20:30
domenica 29 Settembre h 18:00
martedì 1 Ottobre
mercoledì 2 Ottobre h 20:30
lunedì 7 Ottobre h 20:30
mercoledì 9 Ottobre h 21:30
giovedì 10 Ottobre h 21:00
venerdì 11 Ottobre h 21:30
sabato 12 Ottobre h 22:00
domenica 13 Ottobre h 18:00
martedì 15 Ottobre h 21:30
mercoledì 16 Ottobre h 21:30
giovedì 17 Ottobre h 21:30
venerdì 18 Ottobre h 21:30
sabato 19 Ottobre h 22:00
domenica 20 Ottobre h 18:00

Foyer

1 ora e 40 minuti

Intero 38€; under26 15€; over65 20€; convenzioni 25€

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutAbbonamento ClassicoCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Prima Nazionale al Festival – Napoli Teatro Festival Italia 2019 (29 e 30 giugno)
e in scena a Spoleto 62 Festival dei 2Mondi 2019 (dal 5 al 14 luglio)

Coltelli nelle galline

25 Settembre - 20 Ottobre 2019
Ti potrebbe interessare

Le signorine

23 Ottobre - 3 Novembre 2019

Le due mattatrici, Giuliana De Sio e Isa Danieli – sorelle zitelle che trascorrono le loro giornate in un continuo scambio di accuse reciproche – raccontano con grande ironia gioie e dolori della vita familiare, il luogo dove ci è permesso dare il peggio di noi, senza il rischio di perdere i legami più importanti.

Si nota all’imbrunire

(Solitudine da paese spopolato)
7 - 17 Novembre 2019

Uno straordinario e intenso Silvio Orlando diretto da Lucia Calamaro, che con questa sua nuova commedia conferma ancora una volta l’abilità di indagare il quotidiano e di affondare nell’animo umano e scandagliarlo – Corriere della Sera

Vorrei essere figlio di un uomo felice

L’Odissea del figlio di Ulisse, ovvero come crescere con un padre lontano
26 Novembre - 1 Dicembre 2019

Gioele Dix in un monologo intenso e personale sul comune destino dei figli: la lotta individuale per meritare l’amore e l’eredità dei padri.

 

Cita a ciegas

(Confidenze fatali)
11 - 22 Dicembre 2019

Un avvincente intreccio di incontri, con Gioele Dix – Laura Marinoni, Elia Schilton – Sara Bertelà, Roberta Lanave. Regia Andrée Ruth Shammah.