Bolero

Prigionia di un amore

date da definire

Si avvisa il gentile pubblico che a seguito degli aggiornamenti (DPCM 4 marzo 2020) relativi alle misure di contenimento del contagio da Covid-19,  che prevedono la sospensione di manifestazioni, eventi e ogni tipo di riunione in luogo pubblico, anche di carattere culturale, le attività del Teatro Franco Parenti sono sospese fino a venerdì 3 aprile 2020 incluso.

Stiamo lavorando per riprogrammare gli spettacoli.
Visitate prossimamente il sito per aggiornamenti.

Per le modalità di rimborso CLICCA QUI

date da definire

Sala Grande

1 ora

I, II e III settore > intero 25€; under26/over65 15€; convenzioni 18€
IV settore > intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€

Per le modalità di rimborso CLICCA QUI

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

regia, coreografie e testi Milena Zullo
con la partecipazione straordinaria dell’Étoile Internazionale Luciana Savignano
con Massimo Scola ed i Solisti C.P.P. Padova Danza diretti da Gabriella Furlan Malvezzi
musiche Maurice Ravel ed Enrico Gabrielli

C.P.P. progetto #padovadanza2019
progetto riconosciuto dal MIBAC | Direzione Generale Spettacolo dal vivo

Lo spettacolo rientra nel palinsesto 2020 del Comune di Milano I Talenti delle donne

La forza di una donna e il racconto di un amore malato.

In Bolero – Prigionia di un amore la versione ipersensuale di Maurice Béjart lascia il posto a una trasposizione più intimistica. Qui l’afflato di libertà diviene un urlo di prigionia, l’urlo che squarcia il silenzio in una società martoriata dal femminicidio, una rivolta contro ogni sorta di violenza e di sopruso.

In scena Luciana Savignano, icona assoluta della danza internazionale, sulle musiche di Ravel rivisitate da Enrico Gabrielli, polistrumentista e compositore tra le figure più importanti della scena italiana contemporanea.

All’attore Massimo Scola è affidato il compito di dare voce a vittime e carnefici di questa prigionia. Voci che appaiono distinte ma figlie della medesima natura: la violenza. Il dramma del maltrattamento delle donne è anche il dramma degli uomini che restano.

L’Étoile Internazionale Luciana Savignano e gli artisti di Padova Danza ipnotizzano gli spettatori per oltre cinquanta minuti di forte intensità emotiva.
Sardegnareporter.it
  • 1 di 4.
  • 2 di 4.
  • 3 di 4.
  • 4 di 4.
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

date da definire

Si avvisa il gentile pubblico che a seguito degli aggiornamenti (DPCM 4 marzo 2020) relativi alle misure di contenimento del contagio da Covid-19,  che prevedono la sospensione di manifestazioni, eventi e ogni tipo di riunione in luogo pubblico, anche di carattere culturale, le attività del Teatro Franco Parenti sono sospese fino a venerdì 3 aprile 2020 incluso.

Stiamo lavorando per riprogrammare gli spettacoli.
Visitate prossimamente il sito per aggiornamenti.

Per le modalità di rimborso CLICCA QUI

date da definire

Sala Grande

1 ora

I, II e III settore > intero 25€; under26/over65 15€; convenzioni 18€
IV settore > intero 18€; under26/over65 15€; convenzioni 15€

Per le modalità di rimborso CLICCA QUI

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Abbonamento LiberoPassepartoutCard ACard B

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Indietro

Si avvisa il gentile pubblico che a seguito degli aggiornamenti (DPCM 4 marzo 2020) relativi alle misure di contenimento del contagio da Covid-19,  che prevedono la sospensione di manifestazioni, eventi e ogni tipo di riunione in luogo pubblico, anche di carattere culturale, le attività del Teatro Franco Parenti sono sospese fino a venerdì 3 aprile 2020 incluso.

Stiamo lavorando per riprogrammare gli spettacoli.
Visitate prossimamente il sito per aggiornamenti.

Per le modalità di rimborso CLICCA QUI

Bolero

date da definire