Danza Benvenuto Umano
1 - 2 dicembre 2018 acquista biglietti
1 - 2 dicembre 2018
sabato 1 dicembre h 20:30
domenica 2 dicembre h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

1 ora e 20 minuti

Intero > 18€ + prev.
Ridotto Over65/under26 > 14€ + prev.

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Quartetto 3piùUNOOttetto 6piùDUE

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

ideazione, regia, coreografia Francesca Pennini
dramaturg e operatore  Shiatsu Angelo Pedroni
azione e creazione Simone Arganini, Carmine Parise, Angelo Pedroni, Francesca Pennini, Stefano Sardi
suono e voce Simone Arganini, Stefano Sardi

produzione CollettivO CineticO/ Fondazione Teatro Comunale di Ferrara/ Festival Città delle 100 Scale

in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Progetto Corpi & Visioni – promosso da Comune di Correggio con il sostegno di MiBAC, Regione Emilia-Romagna, Centrale Fies – art work space residenze Teatro Asioli (Progetto Corpi & Visioni), SZENE Salzburg, Teatro delle Briciole, L’Arboreto –Teatro Dimora residenza stabile, Teatro Comunale di Ferrara

un progetto di  Teatro Franco Parenti e Triennale Teatro dell’Arte

Benvenuto Umano è l’attesissima produzione targata CollettivO CineticO, compagnia fondata dalla performer e coreografa Francesca Pennini, premio UBU 2017.

In un mondo contemporaneamente antico e futuro, una piccola tribù di performer e circensi dà vita a un rituale inventato per celebrare e ricongiungere elementi tra loro diversissimi e tracciare una linea tra questa terra e il cielo.

Mossa da una forza primigenia privata della vista con una benda, la performer Pennini, sperimenta possibilità teatrali che, solo spogliando il corpo delle sue abilità di base, si è in grado di far emergere. I danzatori, invece, indossano visori dotati di smartphone che restituiscono loro un’immagine digitale del movimento della performer producendo un riverbero tra l’azione e il suo effetto. La scena è come un corpo che si offre medicalmente a una diagnosi: un sistema di simboli e iconografie che attraversa, contemporaneamente, medicina tradizionale cinese, grafica giapponese, anatomia, astrologia, paganesimo e circo.

Da spettatori, accogliamo tutto quello che segue, con la sua componente genuinamente divertente, ludica. (…) Benvenuto Umano ci ricorda le innumerevoli possibilità del corpo, del teatro, della danza. Che nessuno si meravigli se danze come queste sono capaci di spingere ancora oltre i limiti di ciò che ci aspettiamo e conosciamo.
Gaia Clotilde Chernetich - Teatro e Critica

CollettivO CineticO è stato fondato nel 2007 dalla coreografa Francesca Pennini ed è oggi una rete mobile di oltre 50 artisti provenienti da discipline diverse. Focus principale della ricerca è la discussione della natura dell’evento performativo e del rapporto con lo spettatore tramite formati e dispositivi al contempo ludici e rigorosi che si muovono negli interstizi tra danza, teatro e arti visive. La compagnia è residente al Teatro Comunale di Ferrara e all’oggi ha prodotto 46 creazioni ricevendo numerosi premi tra cui: Premio GD’A 2008; Premio Rete Critica 2014; Premio Jurislav Korenić 2014 / MESS Festival Sarajevo; Premio Danza&Danza 2015; Premio Hystrio 2016; Premio MESS / BE Festival – Birmingham 2016; Premio ANCT 2016; Premio UBU 2017 (miglior spettacolo di danza).

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

1 - 2 dicembre 2018

acquista biglietti
sabato 1 dicembre h 20:30
domenica 2 dicembre h 16:15

Lo spettacolo è terminato per questa stagione. Visita la pagina Cartellone per vedere cosa è in scena al Parenti.

Sala Grande

1 ora e 20 minuti

Intero > 18€ + prev.
Ridotto Over65/under26 > 14€ + prev.

Questo spettacolo è inserito nell’abbonamento Quartetto 3piùUNOOttetto 6piùDUE

Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Ti potrebbe interessare

Salt. The Marvellous Puppet Show

7 - 9 dicembre 2018

Il primo grande spettacolo di Bamsemble Company che affronta l’attualissimo tema dell’immigrazione, della discriminazione razziale e della paura della diversità in generale.

 

Da Pierino e il lupo

Qualche anno dopo... variazione sul tema
6 - 7 marzo 2019

Dopo quasi 30 anni dal suo debutto, lo spettacolo di Micha Van Hoecke, celebre regista e coreografo, arriva al Parenti in una nuova forma che vedrà in scena lo stesso van Hoecke e un gruppo di artisti, tra cui spicca Luciana Savignano.

Il canto del coccodrillo

26 febbraio - 3 marzo 2019

Nessuno ha mai sentito il canto del coccodrillo… eppure esiste. Uno spettacolo di teatro d’oggetto e d’attore sulla conoscenza e l’accettazione di sé.