Modalità di rimborso

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

SOSPENSIONE ATTIVITÀ
aggiornamento al 20 maggio 2020

Si avvisa il gentile pubblico che in adeguamento a quanto disposto dai DPCM in materia di contenimento del contagio da Covid-19, che prevedono la sospensione di manifestazioni, eventi e ogni tipo di riunione in luogo pubblico, anche di carattere culturale, le attività del Teatro Franco Parenti sono sospese fino al 14 giugno.

TUTTI I SERVIZI, INCLUSA LA BIGLIETTERIA, SONO SOSPESI.

MODALITÀ RIMBORSO BIGLIETTI 
aggiornamento al 20 maggio 2020

Al fine di dar corso agli emendamenti del Senato della Repubblica – Commissione programmazione economica e bilancio del 28 marzo 2020,
IL TEATRO FRANCO PARENTI COMUNICA ai gentili spettatori che, ai sensi dell’art. 88 del DL del 17 marzo 2020 n.18* e successive modifiche (DL del 19 maggio 2020 art. 183 comma 11) i titoli di acquisto per i biglietti degli spettacoli dal 23 febbraio al 14 giugno 2020, a seguito della sopravvenuta impossibilità di rappresentazione, saranno sostituiti da un VOUCHER della durata di 18 MESI dal rilascio.

 

COME OTTENERE IL VOUCHER per gli spettacoli annullati dal 23 febbraio al 14 giugno
Per permettere l’emissione del voucher da parte del Teatro gli spettatori interessati devono farne richiesta via e-mail a biglietteria@teatrofrancoparenti.com, allegando copia del biglietto, entro e non oltre il 18 giugno 2020.



Si raccomanda di conservare il titolo d’acquisto al fine di consegnarlo al momento del rilascio del voucher. I voucher potranno essere consegnati su appuntamento al ripristino delle attività amministrative. In mancanza della consegna del biglietto originale, il voucher non potrà essere rilasciato. In assenza di richiesta entro il termine indicato, il Teatro non potrà emettere alcun voucher, con la conseguenza perdita del diritto dello spettatore.

MODALITA’ DI UTILIZZO DEL VOUCHER
Se il valore del voucher è superiore al valore del futuro biglietto per lo spettacolo prescelto dopo la ripresa delle attività, lo stesso potrà essere riutilizzato anche per altri spettacoli fino alla completa compensazione. Nel caso, invece, il voucher sia di importo inferiore al valore del biglietto per lo spettacolo prescelto, sarà ammesso il pagamento della differenza a carico dell’acquirente.
Le somme non trasformate in voucher, saranno ascritte a “donazioni”. Ringraziamo anticipatamente chi di voi deciderà di rinunciare alla richiesta di voucher.**

 

MODALITÀ RIMBORSO TAGLIANDI ABBONAMENTO
aggiornamento al 4 maggio 2020

I biglietti in abbonamento prenotati o acquistati per gli spettacoli tra domenica 23 febbraio e domenica 14 giugno 2020 sono stati annullati e i tagliandi messi a disposizione per gli spettacoli in cartellone per la stagione 2019/2020.
Al termine della stagione (31 luglio 2020)  si valuteranno le modalità di rimborso dei tagliandi inutilizzati.

*Decreto Cura Italia del 17 marzo 2020, Art. 88 – Rimborso dei contratti di soggiorno e risoluzione dei contratti di acquisto di biglietti per spettacoli, musei e altri luoghi della cultura.

**RINUNCIA AL VOUCHER

GRAZIE PER LA VOSTRA SOLIDARIETÀ 
Al più presto in teatro, tutti insieme, dal vivo. 

In tempi normali siamo abituati a superare le difficoltà e ad accollarci sacrifici personali motivati dalla passione per il teatro e la cultura che condividiamo con voi. 
Questo però è un periodo di emergenza che rischia di renderci molto fragili perché teatro e cultura uniscono noi e voi ma, in Italia, sono considerate ancora troppo marginali. Anche ora il nostro sforzo è di far fronte alle difficoltà: le tournée sono annullate, per l’affitto dei nostri spazi riceviamo solo disdette, stiamo ricorrendo a misure eccezionali, che non abbiamo mai preso, come la cassa integrazione per tutti noi lavoratori e  stiamo cercando di riprogrammare gli appuntamenti annullati in cartellone. 

Ma siamo anche confortati dalla solidarietà: alcuni di voi stanno rinunciando spontaneamente alla richiesta di RIMBORSO per supportarci in questo momento difficile. Ringraziamo questi spettatori e chi di voi deciderà di fare lo stesso. 
Ringraziamo tutti comunque, qualunque decisione prendiate, e ci auguriamo di ritrovarci presto in teatro, tutti insieme, dal vivo.
Per comunicare la rinuncia al rimborso scrivere a biglietteria@teatrofrancoparenti.com

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi