La Stampa – Teatro all’aperto e palco itinerante: parte la stagione del Franco Parenti

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Il Teatro Franco Parenti torna a produrre emozioni per la città con una stagione estiva dal 18 giugno al 21 settembre di preparazione all’autunno che verrà, facendo conto anche sullo scenario all’aria aperta dei Bagni Misteriosi e su uno strumento tutto nuovo, ispirato ai carri dei comici: un camion itinerante che si trasforma in palcoscenico mobile per le piazze della Lombardia.

Tra gli artisti presenti vecchi amici del Parenti e giovani promesse: Michele Placido con “Amor y Tango”, Elio Germano con “Segnale d’allarme”, spettacolo sperimentale e immersivo ispirato al “Mein Kampf” di Hitler, Luigi Lo Cascio con “La scoperta della luna” da Pirandello, Lino Guanciale con “Fuggi la terra e le onde”, Ivana Monti nel ruolo di una milanese del Lorenteggio, in “Una vita che sto qui”, Filippo Dini in “Locke”, che era pronto al debutto prima della chiusura forzata.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi