La Repubblica – Tenere e inquietanti al Festival di Spoleto donne in cammino sulle vie del teatro

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Salta all’occhio una rosa di registe, autrici e compositrici, un mondo culturale di donne, nel 62esimo Festival di Spoleto (28 giugno- 14 luglio) annunciato ieri dal direttore Giorgio Ferrara. La sezione teatrale ha in cartellone la regia e la co-performance della coreografa internazionale Lucinda Childs che dal 5 luglio s’occuperà de La ballata della Zerlina di Ermannn Broch dirigendo Adriana Asti; e la nuova contestualizzazione che la regista Andrée Ruth Shammah ha riservato al poema-play Coltelli nelle galline di David Harrower affidandolo dal 5 luglio a Eva Riccobono.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi