la Repubblica – Tanti semi vanno gettati per stimolare interessi e far crescere la cultura

Andrée Ruth Shammah
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

La parola cultura deriva dal latino colere: coltivare. Noi siamo un po’ come i campi, abbiamo bisogno di lavoro e cura, per diventare da sterili, fruttuosi. Anche se, non tutti i campi, sono adatti ad una determinata coltura, non vuol dire che non ci possa nascere niente. Non esiste un nutrimento, un fertilizzante giusto per tutte le tipologie di terreno, ognuno di noi è più adatto a generare un frutto, piuttosto che un altro e reagisce a stimoli diversi.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi