La Repubblica Milano – Oggi Testori sarebbe arrabbiato ma senza mai perdere la speranza

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

“Penso spesso a cosa scriverebbe ora se vivesse in questi tempi confusi. Credo che sarebbe molto arrabbiato. Il suo spirito anarchico tornerebbe a ruggire, ma penso anche che predominerebbe “la speranza” che, oltretutto,è la parola con cui termina il suo lavoro I Promessi sposi alla prova.”

Lo spettacolo
Progetto Testori
11 febbraio - 7 aprile
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi