Il Giorno – Parenti, coraggio e grandi nomi

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

E’ la stessa Andrée Ruth Shammah a dettare la linea: «Mi raccomando: parlate del nostro coraggio ma anche dei grandi nomi in locandina». Parola della direttrice artistica del Franco Parenti. E’ indubbio però che il prossimo anno ci sarà qualcosa di diverso nell’orizzonte del Franco Parenti. Un friccico nell’aria. O almeno così pare dalla presentazione di ieri della nuova stagione, dove fa piacere osservare un’attenzione speciale per gruppi come i Gordi (a breve “Visite”, poi “Sulla morte senza esagerare”), gli Oyescon “Schianto” o Frigoproduzioni di Francesco Alberici. Una delle produzioni più attese è invece affidata a Raphael Tobia Vogel: “Marjorie Prime” di Jordan Harrison sembra un po’ la prova del fuoco dopo i successi di “Buon anno, ragazzi” e “Per strada”.

Conferenza stampa
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi