Il Giorno: «E ora guardiamo in faccia la morte»

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Arrivano i Gordi: scansatevi. Che finalmente c’è un po’ di  gente su quel palco. Nessunmonologo o letturina. Ci si infila la maschera (manco la mascherina) e via in scena. Con la riedizione di un piccolo cult di questi anni, “Sulla morte senza esagerare“, da lunedì per  due giorni al Franco Parenti.
Prima di trasferirsi al Festival di Napoli. Protagonisti Giovanni Longhin, Andrea Panigatti, Sandro Pivotti e Matteo Vitanza. Alla regia Riccardo Pippa.
Per un viaggio senza parole che racconta di una morte maldestra e di una varia umanità che bussa alla sua porta. Eppur si ride. Grazie a una poesia  lieve. Divertita e struggente.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi