Il Giornale – Il bagno pubblico è un vaso di «Pandora» pieno di poesia del vivere

© Noemi Ardesi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Il bagno pubblico è un vaso di «Pandora» pieno di poesia del vivere. Andava di moda tempo fa, sulla scia di una suggestione del sociologo di Marc Augé, parlare di non-luoghi: aree di transito, in cui l’essereumano si sente alienato ma anche, o forse proprio per questo, libero di esprimersi.Pandora, il nuovo spettacolo dei Gordi – giovane compagnia di cui ormai ogni debutto costituisceun evento (cosa rara in Italia) – è tutto tranne che concettuale.
E tuttavia l’ambientazione è proprio in un non- luogo: sfila, in poco più di un’ora, una galleria di personaggi o di “tipi”, come si sarebbe detto sempre qualche tempo fa, che si esibiscono in un brillante catalogo di azioni e reazioni: il tutto in un bagno pubblico.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi