Corriere Fiorentino – Le paure del cavalier Timi

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

«Una periferia di sentimenti. Un mondo ai margini, che si ispira al Seicento ma ci porta in un bar di cemento, abitato da una prostituta che appende i suoi reggiseni sul tetto». Filippo Timi descrive così l’ambientazione del suo Un cuore di vetro in inverno, in scena in prima nazionale a Firenze per inaugurare, dal 23 al 28 ottobre la nuova stagione della Pergola

Lo spettacolo
Un cuore di vetro in inverno
30 ottobre - 11 novembre 2018
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi