Corriere della Sera – Via col vento: i giorni della genesi

Cinque giorni e cinque notti per realizzare una delle pietre miliari della cinematografia, Via col vento (1939). È storia vera che la sua genesi fu difficoltosa: due anni di preparazione, continui rimaneggiamenti della sceneggiatura, costi esorbitanti, 1.400 provini per trovare una Rossella O’Hara adeguata, un cambio di regista. Ma, alla fine, il capolavoro premiato con dieci Oscar e record d’incassi. Da queste vicissitudini Ron Hutchinson, drammaturgo e sceneggiatore di film e serie tv, ha ricavato «Hollywood» una commedia che, dal 2004, ha avuto più di dieci milioni di spettatori nel mondo. La versione italiana, adattata e diretta da Virginia Acqua, è in scena da stasera al Parenti.

Lo spettacolo
Hollywood
13 - 18 febbraio 2018
Condividi
Condividi