Corriere della Sera – Shammah : «Con il teatro torna l’energia»

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Oltre 65 mila persone tra Bagni Misteriosi e camion. E si riparte con lìmi Una Andrée Shammah a 360 gradi ha raccontato ieri ron passione l’estate del suo Teatro Parenti, dei «Camios» itineranti e dei Bagni Misteriosi che insieme hanno visto transitare 65.900 persone, annunciando un autunno con lente di ingrandimento rivolta ai giovani, un «Campo aperto». E verrà tempo di rivelale la stagione ufficiale che riparte con Filippo Timi nella prima regia teatrale di Piccioni e prosegue con attimi ruggenti e bestseller di Williams e Miller. Shammah non crede che la pandemia debba ridurre l’uomo al corpo che come un robot va al supermercato, giustamente insiste hegelianamente che esiste lo spirito e un luogo privilegiato per accoglierlo: «II teatro è fatto per stare insieme, in sicurezza, ma godendo dell’energia positiva che esce da un palco sia al chiuso sia nelle 14 piazze visitate coi camion, esperienza un po’ saltimbanca che si conclude ai Bagni il 24 settembre.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi