Corriere della Sera Milano – Maurizio Micheli si rimette “in fila”

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Pasquale è rimasto chiuso negli uffici dell’Agenzia delle Entrate, è in coda in attesa del suo turno, non si ricorda perché è lì, forse per una multa o una rata non pagata, sa solo che deve qualcosa a qualcuno e che da un momento all’altro lo chiameranno. Nell’attesa l’uomo si abbandona ai ricordi e tira le somme della sua vita.

Lo spettacolo
Uomo solo in fila
29 novembre - 13 dicembre 2018
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi