Corriere della sera – Il bambino afghano una storia a lieto fine

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ci sono vite che nascono nel segno del «miracolo»,  una è senza dubbio quella  di Enaiatollah Akbari, un  bambino afghano che a  dieci anni è costretto a  fuggire dal suo Paese per  salvarsi la vita. Una vicenda di violenza e  persecuzione etnica, ma  anche di solidarietà e  coraggio.

Lo spettacolo
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi