Art Bonus e il Teatro Franco Parenti

Recuperi il 65% della donazione

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ai sensi dell’Articolo 1 del Decreto Legge 31/5/2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo”, convertito con modificazioni in Legge n. 106 del 29/07/2014 denominata Art Bonus, è stato introdotto un credito d’imposta del 65% per le erogazioni liberali in denaro a sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale. La legge di stabilità 2016 del 28/12/2015, n. 208 ha reso permanente l’Art Bonus. La Legge del 22/11/2017, n. 175, detta Codice dello Spettacolo Art. 5, Comma 1 ha allargato ai Teatri di Rilevante Interesse Culturale come il Teatro Franco Parenti  la possibilità di ricevere il sostegno di privati attraverso erogazioni liberali che danno diritto al Mecenate di usufruire del credito di imposta Art Bonus del 65%.

Chi può utilizzare l'Art Bonus

Persone fisiche ed enti che non svolgono attività d’impresa

  • Il credito d’imposta per una persona fisica o un ente non commerciale è riconosciuto nei limiti del 15% del reddito imponibile.
  • Il credito d’imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo.
  • Si fruisce della prima quota annuale (nella misura di un terzo dell’importo maturato) nella dichiarazione dei redditi effettuata l’anno successivo a quello della donazione.

Titolari di reddito d’impresa

  • Il credito d’imposta per un’impresa è riconosciuto nei limiti del 5X1000 dei ricavi annui.
  • Il credito d’imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo.
  •  Si fruisce della prima quota annuale  (nella misura di un terzo dell’importo maturato) a partire dal primo giorno del periodo di imposta successivo a quello di effettuazione delle erogazioni liberali.

 

Come donare

BONIFICO BANCARIO

presso Banca Monte Dei Paschi di Siena – Sede di Piazza Fontana (Mi)
conto corrente intestato a Teatro Franco Parenti Soc. Coop. Impresa Sociale
Iban IT 55 Q 01030 01654 000002281439
Causale Art Bonus – Teatro Franco Parenti – Codice Fiscale o Partita IVA del donatore

COME RECUPERARE IL 65%*

Evidenzia nel bonifico la causale Art Bonus – Teatro Franco Parenti – Codice Fiscale o Partita IVA del donatore.

L’evidenza della causale è fiscalmente indispensabile per usufruire del credito d’imposta del 65%.
Stampa, conserva e allega alla dichiarazione dei redditi la ricevuta bancaria del bonifico. La ricevuta bancaria è l’unico documento richiesto per usufruire del credito d’imposta, pertanto il Teatro non rilascerà alcune ricevuta.
Invia una mail donazioni@teatrofrancoparenti.com con la ricevuta bancaria del bonifico e i tuoi dati fiscali per la registrazione sul sito Art Bonus (per le persone fisiche: nome, cognome, codice fiscale, indirizzo con cap, email | per le imprese: ragione sociale, indirizzo con cap, codice fiscale/partita iva).

 

 

Art Bonus
Visita il sito ministeriale dell'Art Bonus
Scopri di più!
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi