The wily widow

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


12 - 17 Marzo 2019

Sala AcomeA

2 ore

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Stefania Montesolaro e Silvia Di Marco
con Joseph Prestwich, Roderick O’Grady, Penelope Maynard, Stefania Montesolaro, Richard Stirling
regia Vernon Thompson

produzione Teatro Franco Parenti
in collaborazione con  Weareon Productions

Commedia in lingua inglese dal sapore antico e di forte impronta goldoniana, eppure estremamente contemporanea. Ambientata ai giorni nostri, più precisamente nel 2002, quando nei paesi europei è entrato in vigore l’Euro.

Donna Ilaria Guerini torna a Venezia dopo un’assenza di trent’anni. Tutto è cambiato. Il suo nobile palazzo crolla a pezzi, le tasse la attanagliano e Ilaria è alle strette. A farle compagnia nel fatiscente palazzo ci sono Teresa, vecchia e saggia governante di casa da tempi immemorabili, e Andrea, un giovane factotum, aspirante attore, che è lì per racimolare abbastanza per cambiar vita e andarsene alla svelta.Mancano i soldi, ma non le idee. Ilaria, Teresa e Andrea sistemano due stanze e aprono un Bed & Breakfast di lusso. Non tutto però è come sembra…

Uno spettacolo dal ritmo incalzante, pieno di sorprese inaspettate e recitato in un inglese fluido e semplice.

In scena cinque personaggi, rappresentazione in chiave moderna dei caratteri tipici della commedia dell’arte, che giocano con le loro piccole meschinità, i loro desideri inespressi, le loro voglie e ambizioni. The wily widow parla degli esseri umani che sono, appunto, molto umani.

  • 1 di 9.
  • 2 di 9.
  • 3 di 9.
  • 4 di 9.
  • 5 di 9.
  • 6 di 9.
  • 7 di 9.
  • 8 di 9.
  • 9 di 9.

Trailer

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

12 - 17 Marzo 2019

Sala AcomeA

2 ore