Incontri e Libri Serata Armena

Serata Armena

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


16 gennaio 2018

Café Rouge

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

A.M.A.T.A (Amici del Museo d’Arte di Tel Aviv)
e Teatro Franco Parenti

invitano
alla serata dedicata
al popolo e alla cultura armena

 

Partecipano
Antonia Arslan Scrittrice
Cyril Aslanov Linguista
Siobhan Nash-Marshall Filosofa

Modera
Vittorio Robiati Bendaud

L’A.M.A.T.A., gli Amici del Museo d’Arte di Tel Aviv (la più antica e prestigiosa istituzione culturale della metropoli israeliana gemellata con Milano), di intesa con il Sindaco di Tel Aviv – S.E. Mr. Ron Huldai –, ha deciso di dare l’abbrivio alle celebrazioni del Settantesimo dello Stato di Israele con una serata evento volta a onorare il Popolo Armeno, la sua memoria e il suo presente.

Siamo orgogliosi di dedicare le attività di quest’anno alla storia e alla cultura armene, espressioni di un Popolo, che, in maniera diversa eppur simile a quanto concerne il mondo ebraico, è stato ed è una minoranza creativa, ponte tra Oriente e Occidente, sospesa tra universale e particolare, sottoposta a durissime prove nel corso dei secoli, sopravvissuta, fiera e tenace.

Interverranno Ospiti d’eccezione, tra cui, in particolare, la scrittrice italo-armena Antonia Arslan, voce internazionalmente riconosciuta della diaspora armena e amata letterata italiana, l’insigne filosofa cattolica statunitense Siobhan Nash-Marshall, il grande linguista israeliano Cyril Arslanov, ebreo e armeno.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

16 gennaio 2018

Café Rouge