Incontri e Libri Sconfinare

Sconfinare

Incontro con Donatella Ferrario, Pap Khouma, Uliano Lucas

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


23 Gennaio 2019

Café Rouge

© Donatella Ferrario
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

In occasione della pubblicazione del libro
Sconfinare. Viaggio alla ricerca dell’altro e dell’altrove, edizioni San Paolo

Donatella Ferrario in dialogo con Pap Khouma e Uliano Lucas
modera Nello Scavo con la partecipazione di Stefano Jesurum

Lo sconfinamento è il primo passo di una civiltà

dalla prefazione di Furio Colombo

L’autrice conversa con il fotoreporter Uliano Lucas e con il giornalista e scrittore Pap Khouma sul tema del confine come luogo di incontro/scontro, di attraversamento, in senso non solo geografico ma anche linguistico, ideologico, generazionale e culturale, in un dialogo aperto su temi come identità, appartenenza, limite.

“Questa è la storia di un viaggio. Come tutti i viaggi è nato da un’idea: la voglia di esplorare un luogo in cui si è stati e in cui ci si trova ogni giorno, in cui pare di muoversi a proprio agio, di conoscerne strade e scorciatoie. Un luogo tanto comune a tutti da divenire insignificante, in senso etimologico. Senza significato. Il confine. Tuttavia la meta era così sfuggente, così multiforme che, programmando strade e percorsi, finivo sempre da un’altra parte, mi ritrovavo in territori che non erano previsti”.

Sconfinare è uno stato dell’anima. Certo, vedi e riconosci e indichi dogane, barriere, muri, riconosci e vivi convenzioni, appartenenze, identità. Cerchi di andare oltre.

Stefano Jesurum - Gli Stati Generali
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

23 Gennaio 2019

Café Rouge