La nebbia e il cioccolato.
Un inverno con Proust

con Marisa Verna

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


18 Dicembre 2018

Palazzina

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Percorso letterario Racconti d’inverno,
stagione Inverno ai Bagni Misteriosi

con Marisa Verna
Professore di Letteratura francese, Università Cattolica di Milano

letture Valeria Girelli

Associazione Pier Lombardo

La poesia dell’inverno (del letargo, dice Proust) è materia della Recherche che coniuga arte e vita, o piuttosto impasta i materiali della vita, per farne arte. In un passo del Côté de Guermantes l’eroe del romanzo si trova a trascorrere una notte nella guarnigione di Doncière. L’associazione di diverse sensazioni fisiche (il freddo, la luminosità della nebbia, il sapore e l’odore del cioccolato bevuto per scaldarsi) culmina in una perfetta sincronia percettiva, che sarà, a sua volta, ricordata e ricostruita dall’arte. Nell’imbuto della memoria, l’inverno è magia.

Tutti gli appuntamenti del percorso
Racconti d'inverno
dal 4 dicembre 2018 al 22 gennaio 2019
Scopri di più!
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

18 Dicembre 2018

Palazzina