Teatro La Monnalista

La Monnalista

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


14 - 18 marzo 2018

Café Rouge

60 minuti

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Lorenzo Vergani

con Alessandro Pazzi

E se considerassimo le liste della spesa come delle opere d’arte contemporanea?

La Monnalista nasce quasi per caso da una provocazione: si può fare teatro su qualcosa considerato da tutti privo di qualsiasi interesse, come le liste della spesa? Si può elevare a centro di uno spettacolo questi scarabocchi che vengono gettati con noncuranza non appena hanno svolto la loro umile funzione? Dal riscontro del pubblico che si è avuto finora, la risposta sembrerebbe essere: «Sì».
Lo spettacolo gioca a decontestualizzare queste “reali” liste della spesa per divertire con intelligenza, spiazzando e conquistando i presenti con la sua dose di surrealismo e imprevedibilità, conciliando ironia, cultura e un pizzico di sociologia per affascinare gli spettatori, parlando con il linguaggio alto, tipico della critica artistica, della nostra routine domestica.
Ogni lista della spesa presentata – “pezzo” autentico ritrovato presso un supermercato – sarà “recensita” e “recitata” con la stessa cura con la quale si affronta l’opera del più rinomato autore del panorama artistico contemporaneo. Sappiamo infatti che l’arte contemporanea è spesso molto concettuale: c’è bisogno della guida di un esperto perché anche il grande pubblico la possa apprezzare. E sarà proprio uno di questi esperti, un critico d’arte colto e appassionato, a incantare con le sue lezioni il pubblico de La Monnalista.

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

14 - 18 marzo 2018

Café Rouge

60 minuti