Teatro

L’infinito tra parentesi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


3 - 15 Dicembre 2019

Sala AcomeA
1 ora e 20 minuti

© Simone Di Luca
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

di Marco Malvaldi
con Maddalena Crippa, Giovanni Crippa
regia Piero Maccarinelli
scene Maurizio Balò
musiche Antonio Di Pofi

produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia / Teatro della Toscana / Teatro Nazionale / Mittlefest 2019

Dirac, Oppenheimer e la poesia, Star Trek e il teletrasporto quantistico, Maxwell, Lucrezio e la teoria cinetica dei fluidi…

Gli estremi della cultura umanistica e di quella scientifica, si intrecciano in questo affascinante spettacolo che parte dall’omonimo libro di Malvaldi e, attraverso vicende apparentemente quotidiane, ci sfida ad entrare nel complesso rapporto tra letteratura/poesia e scienza. Piero Maccarinelli alla regia compie un interessante e insolito viaggio tra teatro e scienza.

A dar vita, con grande ironia, alle parole del romanziere/giallista/chimico, saranno due attori e fratelli della levatura di Maddalena e Giovanni Crippa.

Conversazione con Marco Malvaldi e Giulio Giorello
Prima o dopo lo spettacolo
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

3 - 15 Dicembre 2019

Sala AcomeA
1 ora e 20 minuti