Incontri e Libri Giornata della Memoria

Giornata della Memoria

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


27 gennaio 2018

Sala Treno Blu

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

In occasione della Giornata della Memoria 2018

Memoria e Responsabilità

1943, di settembre

Incontro con Elena Aga Rossi

2018, un museo dei diritti umani

Incontro con Cristina Cattaneo

Modera Moreno Gentili
Canto Maria Elena Vivaldi
Musiche Roberta Romeo, Nicola Occhipinti, Riccardo Sala, Gerlando Mangione
Letture Domenico Cicchetti, Elvira Poscio

Una serata di confronto, canzoni e letture sul tema della Memoria come Responsabilità di ieri e di oggi in uno stile consono ai linguaggi dell’attualità.
Due figure del nostro tempo parlano di ieri e di oggi per creare un ponte ideale su quanto è stato fatto e quanto si può ancora fare per non dimenticare errori storici del passato e di oggi.

Elena Aga Rossi, storica e saggista, parlerà di eventi che attraversano un periodo drammatico nella storia del nostro paese quali le leggi razziali, l’armistizio del 1943 e la fuga dei Savoia. Eventi che rivelano precise responsabilità nel merito della deportazione di ebrei e oppositori del fascismo nei campi di sterminio, dei soldati italiani lasciati allo sbando dopo l’8 settembre del 1943 e dell’abbandono di un paese che entra in una fase di guerra crudele e autodistruttiva. Una memoria da cui non si può prescindere.

Cristina Cattaneo, medico antropologo e forense dell’Università di Milano, parlerà di un progetto in via di realizzazione che dimostra come la Memoria storica possa essere preservata da chi ancora oggi nega verità attuali  di fatto sotto gli occhi di tutti. Il Museo dei Diritti umani, che Cristina Cattaneo ha ideato con la determinazione che la contraddistingue in quella parte di lavoro scientifico dedicato ai profughi del Mediterraneo, sta divenendo realtà qui a Milano e lo scopriremo con lei.

Nel contesto della serata – moderata da Moreno Gentili – Maria Elena Vivaldi, accompagnata da Roberta Romeo, Nicola Occhipinti, Riccardo Sala e Gerlando Mangione, canterà pezzi quali Dona Dona Dona, Vor del Kaserme, GAM GAM e altre memorie di guerra.
Domenico Cicchetti e Elvira Poscio leggeranno brani dal libro Roma 1943 di Paolo Monelli.

 

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

27 gennaio 2018

Sala Treno Blu