Poesia Carlo Cecchi legge Elsa Morante

Carlo Cecchi legge Elsa Morante

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


11 Febbraio 2018

Sala Grande

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Il maestro Carlo Cecchi dedica una lettura d’attore a Elsa Morante a partire da La canzone degli I. M e dei F. P (infelici molti – felici pochi), tratta da Il mondo salvato dai ragazzini.

Partner unico Per amore della Poesia
«Che significa F.P.? Si tratta di un'abbreviazione per Felici Pochi. E chi sono i felici pochi? Spiegarlo non è facile, perché i Felici Pochi sono indescrivibili. Benché pochi, ne esistono d'ogni razza, sesso e nazione, epoca, età, società, condizione e religione. E che significa I.M.? Si tratta, ovviamente, anche qui d'una abbreviazione per Infelici Molti. E chi sono gli infelici molti? Sono tutti gli altri»
Elsa Morante
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

11 Febbraio 2018

Sala Grande