Creative workshop La cometa

for actors, visual artists, musicians and art school students

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.


30 Maggio - 2 Giugno 2019

Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

con Teresa e Andrzej Welminski, Laura Pasetti, Andzik Kowalczyk

Associazione Pier Lombardo

Teatro Franco Parenti announces an extraordinary opportunity for actors, visual artists, musicians, as well as art school students to participate in workshops conducted by members of Cricot-2, the legendary team of Tadeusz Kantor from Poland and Laura Pasetti, actress and director working extensively in Uk and Italy focusing on projects for youth.

The aim of the workshop is to explain the basic principles and innovative ideas of the Cricot-2 Theater and their possibilities and consequences for autonomous creativity.
The workshop will be hosted by Teresa and Andrzej Welminski – actors of the Cricot-2 Theater and the closest collaborators of Tadeusz Kantor for many years. Their practice comes from creative participation in the theater of Tadeusz Kantor since 1970 and after the theater has been dissolved in the continuation of theater activities and work on its own, autonomous performances. Workshops include both theory and practice.

The theory will be conveyed during conversations with participants, lectures and presentations of DVD movies. In the theoretical part we will try to explain the basic concepts of the Cricot-2 theater. We will present a short history of the Cricot-2 Theater ideas development. We will present key ideas such as ‘reality of the lowest rank’, ‘cliches of memory’, ‘mannequins’ and ‘travel idea’.

In the practical part, along with the participants, we will examine selected methods of artistic activities and the process of creating a spectacle. We will analyze different theatrical spaces and their consequences for the actor; Subject and manner of using it, space, time and their transformations, movement, structure of the performance, stage assembly, meaning and function of the text, etc. The works are based on the local character of the place and individual abilities and capabilities of the participants. Exercises usually start with the basic elementary behavior on the stage.

Classes include not only vocal, physical, movement exercises, mastering rhythms, transforming and transforming characters, but also developing and constructing objects and costumes necessary for stage etudes. It is a process in which there are continuous feedback between all participants and emerging elements, the syntheses slowly crystallize and all elements in the form of autonomous actions and etudes begin.

INFO

  • Send a letter + CV to cv@teatrofrancoparenti.com within 20th May.
  • Workshops will last from May 30 to June 2 at Teatro Franco Parenti in Milan, Italy.
  • During the workshops, a group of actors will be selected who will take part in the performances of the performance *La Kometa (THE COMET) – Apocalyptic Spectacle in 10 Tableaux, with Prologue & Epilogue, directed by Teresa & Andrzej Welminsk at the Teatro Franco Parenti, from 3 until 6 June 2019.

Laboratorio creativo “La Kometa”

Il Teatro Franco Parenti annuncia la straordinaria opportunità per attori, artisti visivi, musicisti e anche studenti di scuole d’arte, di partecipare al laboratorio condotto da membri del Cricot-2, la leggendaria compagnia teatrale polacca di Tadeusz Kantor.

Scopo del laboratorio è quello di esplorare in profondità le regole base e le idee innovative del teatro di Cricot-2, le loro possibiltà e le conseguenze per la creatività autonoma. Sarà tenuto da un collettivo: Laura Pasetti, regista e attrice proveniente dal Piccolo Teatro; Andzik Kowalczyk, Teresa e Andrzej Welmiński – attori del teatro Cricot-2, stretti collaboratori di Tadeusz Kantor. La loro pratica teatrale proviene dalla partecipazione creativa al teatro di Tadeusz Kantor a partire dal 1970 e, dopo lo scioglimento della compagnia, dalla continuazione dell’attività teatrale attraverso spettacoli realizzati in proprio.

I laboratori comprendono sia la teoria che la pratica. La teoria viene affrontata tramite conversazioni con i partecipanti, conferenze e la visione di film in DVD. Nelle sessioni di teoria proviamo a chiarire i concetti fondamentali e le idee alla base dell’attività del teatro di Cricot-2. Verranno introdotti e analizzati concetti cruciali come i bio-oggetti, la “realtà del rango più basso”, i “cliché della memoria”, i “manichini e l’“idea del viaggio”. Nelle sessioni pratiche, insieme agli studenti seguiremo le metodologie di lavoro e il processo di creazione di uno spettacolo. Analizzeremo i diversi spazi teatrali e i loro effetti sul lavoro dell’attore, gli oggetti e il modo di utilizzarli, lo spazio, il tempo e le loro trasformazioni, il movimento, le strutture dello spettacolo, il montaggio delle scene, il significato e la funzione del testo ecc. Il lavoro prende spunto dalle caratteristiche del posto e dalle capacità individuali dei partecipanti. Gli esercizi iniziano il più delle volte dalle basi elementari del comportamento scenico.

Le sessioni non comprendono solo esercizi vocali, fisici, di movimento, di padronanza del ritmo, di capacità di mutare e trasformare il personaggio, ma icludono anche l’ideazione e la costruzione degli oggetti e dei costumi indispensabili per gli études. È un processo in cui si ha un feedback continuo tra i partecipanti e gli elementi che via via emergono; poi lentamente si operano delle sintesi e inizia la fusione di tutti gli elementi in forma di azioni autonome ed études.

INFO

  • Il laboratorio (in italiano e inglese) si terrà dal 30 maggio al 2 giugno presso il Teatro Franco Parenti di Milano.
  • Durante lo svolgimento sarà selezionato un gruppo di attori che prenderà parte alle rappresentazioni dello spettacolo *La Cometa (THE COMET) al Teatro Franco Parenti, in scena dal 3 al 6 giugno 2019.
  • Gli interessati sono pregati di mandare una domanda di iscrizione entro il 20 maggio, insieme a un cv, a cv@teatrofrancoparenti.com

Teresa Wełmińska
Attrice, regista. Laureata in medicina a Cracovia. Negli anni 1976-1990 ha collaborato con Tadeusz Kantor e ha recitato negli spettacoli del Cricot-2: La classe morta, Dove sono le nevi di un tempo, Wielopole, Crepino gli artisti, Non tornerò più qui e Oggi è il mio compleanno. Dal 1990 realizza spettacoli e tiene laboratori teatrali insieme ad Andrzej Wełmiński.

Andrzej Wełmiński
Si occupa di disegno, pittura, fotografia, crea oggetti e installazioni. Collabora con la Galeria Foksal e la Galeria Krzysztofory. Attore, regista. Ha lavorato con Tadeusz Kantor e negli anni 1970-1990 ha preso parte a tutti gli spettacoli e le tournée della compagnia Cricot-2. Con la moglie Teresa Wełmińska ha realizzato gli spettacoli: Maniaci con gli attori del teatro Cricot 2, 1993; America cioè non ti guardare indietro con gli attori del teatro Cricot-2, 1995; Il demone del movimento al Teatr Polski di Bydgoszcz, 1996; Il macello, da Sławomir Mrożek al Teatr Polski di Bydgoszcz, 1997; Da liegt der Hund begraben – Germanias Halluzinationen al Theater Rampe di Stoccarda, 1997; 1999; Hydromaschinen Prozession, azione teatrale all’aperto nell’ambito dell’iniziativa “stadt im fluss” su commissione della città di Esslingen, 2005; Il passato è passato e così passano tutte le storie… con gli attori del teatro Cricot 2, 2007; Traumatikon, al Rose Bruford College, Londyn, 2011; Flammarion, a La MaMa Spoleto, 2011; Pages from the Book of… al Rose Bruford College, Londyn, 2012; Contro il Nulla o 3 cm su una testa vuota… al Rose Bruford College, Londra, 2014; Schizzi dalla Transilvania o La malinconia dell’uovo nero, all’Universitatea Babes Bolai di Cluj-Napoca, 2015; Geroglifici di paglia al Teatro Eugene Ionesco di Chișinău, International Festival ClassFest, 2015; Lacci, Ombre, Manichini al Teatro Libero Palermo, 2015; Et in Arcadia Ego, al Cricoteka, Cracovia, 2015; Bread and Bird or Nine Persian Miniatures (2015) a Teheran; Et in Arcadia Ego II, al Rose Bruford College, Londra; Hubble Bubble and other Persian Miniatures (2017) a Teheran, per il 20 International Iran Universities Festival; La cometa (2017) al Cricoteka, Cracovia; Limbo (2019) a Londra.

Teresa e Andrzej Wełmiński tengono lezioni e seminari di storia, teoria (filosofia) e pratiche sceniche del teatro Cricot-2. I loro laboratori si sono tenuti, tra l’altro, a Stoccarda, Romainmotier, alla Rote Fabryk di Zurigo, all’Accademia Teatro Dimitri di Verscio, alla Loughborough University UK, all’University of Washington USA, alla Yale University, al Rose Bruford College di Londra e all’Università di Teheran.

Laura Pasetti
Si diploma attrice con Giorgio Strehler alla scuola del Piccolo Teatro di Milano nel 1990 e inizia subito la carriera lavorando prima con Strehler poi con Luca Ronconi e Massimo Castri. Nel 2005 dopo l’incontro con Anatoji Vassiliev in Russia – che lei stessa defiinisce incisivo per il suo futuro – si trasferisce in Gran Bretagna dove fonda Charioteer Theatre dedicandosi alla realizzazione di spettacoli in lingua inglese per ragazzi dai 13 ai 19 anni. Si specializza nel lavoro con e per gli adolescenti alternando la guida di corsi e laboratori con la regia. Ha insegnato alla Scuola di Teatro del Piccolo Teatro di Milano per 10 anni e attualmente collabora con l’Accademia del Teatro alla Scala dove tiene un corso per gli insegnanti di danza. Negli anni ha sviluppato un suo metodo di lavoro The Sacred Stage e offre regolarmente laboratori per artisti in Italia e in Gran Bretagna creando percorsi alternativi che aiutino alla scoperta della propria identità individuale e collettiva.

Andrzej-Andzik Kowalczyk
Attore, regista, pittore, architetto. Laureato al Politecnico di Cracovia. Negli anni 1985 – 1992 è stato un membro del Cricot-2 di Tadeusz Kantor. Collabora stabilmente con Teresa e Andrzej Wełmiński in qualità di scenografo e regista, prendendo parte a spettacoli e laboratori. Ha anche una sua attività artistica indipendente. È autore di installazioni e performance. È fondatore e regista della compagnia teatrale 52Hz.

Lo spettacolo
The Comet
3 - 6 Giugno 2019
Scopri di più!
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi
Restiamo in contatto
newsletter

Condividi

Ti trovi in una pagina di Archivio, se vuoi consultare la programmazione corrente visita la pagina Cartellone.

30 Maggio - 2 Giugno 2019