Teatro/ Campo Aperto

Il filo invisibile

spettacolo su Zoom
26 ott, 9-16-23-30 nov -
Rassegna Campo aperto/ Uno spettacolo online tra illusionismo, teatro e filosofia.

Ventisei spettatori per uno spettacolo online che fonde illusionismo, teatro e filosofia.

Scopri di più
Teatro
Promenade de santé
SPETTACOLO ANNULLATO
22 ottobre - 1 novembre - #unamoredaimpazzire / con Filippo Timi e Lucia Mascino

Con Filippo Timi e Lucia Mascino. Un uomo e una donna su una panchina si divertono, si piacciono, si desiderano.

Scopri di più!
Teatro
Locke
SPETTACOLO ANNULLATO
14 - 29 ottobre - Un viaggio epico di un eroe contemporaneo. Con Filippo Dini.

Un viaggio epico di un eroe contemporaneo. Con Filippo Dini. Produzione Teatro Franco Parenti.

Scopri di più!
Teatro/Campo aperto

Fammi un'altra domanda
SPETTACOLO ANNULLATO

21 - 30 ottobre -
Rassegna Campo aperto/ Una ribellione in 18 chat. Con Valentina Picello e Camilla Barbarito

Testo fulminante, Valentina Picello e Camilla Barbarito, in verde e rosa, lo trasformano in un quasi concerto.Regia Renato Gabrielli.

Scopri di più
Teatro/Campo aperto

La banca dei sogni
SPETTACOLO ANNULLATO

31 ottobre - 6 novembre -
Rassegna Campo aperto/ È possibile inquadreare un periodo storico, la società, l’umanità attraverso la lente del sogno?

È possibile inquadrare e fotografare un periodo storico, la società, l’umanità attraverso la lente del sogno? Compagnia Domesticalchimia.

Scopri di più!
Teatro
La storia
SPETTACOLO ANNULLATO
3 - 8 novembre - Liberamente ispirato al romanzo di Elsa Morante. Regia Fausto Cabra.

Liberamente ispirato al romanzo di Elsa Morante. Regia Fausto Cabra.

Scopri di più!
Teatro
Smarrimento
SPETTACOLO ANNULLATO
10 - 15 novembre - Scritto e diretto da Lucia Calamaro, per e con Lucia Mascino.

Scritto e diretto da Lucia Calamaro, per e con Lucia Mascino. Un monologo sulla bellezza del cominciare "creando presenza dove prima c'era assenza".

Scopri di più!
Altro ancora al Parenti

Sulla pazienza di Rainer Maria Rilke

Andrée Ruth Shammah legge al pubblico
domenica 25 ottobre 2020

Bisogna, alle cose,
lasciare la propria quieta, indisturbata evoluzione
che viene dal loro interno
e che da niente può essere forzata o accelerata.
Tutto è: portare a compimento la gestazione – e poi dare alla luce …
Maturare come un albero che non forza i suoi succhi
e tranquillo se ne sta nelle tempeste
di primavera, e non teme che non possa arrivare l’estate.
Eccome se arriva!
Ma arriva soltanto per chi è paziente
e vive come se davanti avesse l’eternità,
spensierato, tranquillo e aperto
Bisogna avere pazienza
verso le irresolutezze del cuore
e cercare di amare le domande stesse
come stanze chiuse a chiave e come libri
che sono scritti in una lingua che proprio non sappiamo.
Si tratta di vivere ogni cosa.
Quando si vivono le domande,
forse, piano piano, si finisce,
senza accorgersene,
col vivere dentro alle risposte
celate in un giorno che non sappiamo.


guarda il video
Notizie dal Parenti