LOVE
  18/03/2010    28/03/2010 
 

di Susanna Tamaro
drammaturgia e regia di Emanuela Giordano
musiche originali eseguite dal vivo da Fiore Benigni
con Mascia Musy

Produzione Argot

Mascia Musy, interprete pluripremiata, interpreta Susanna Tamaro in una storia di infanzia tradita. E’ l’infanzia dei bambini rom, al centro di polemiche che non ci aiutano a capire la tragedia di un destino anomalo. 
 
Mascia Musy, la faccia sparuta di quest’attrice che ha un cuore nascosto in gola, la figura irta e piena d’una donna-artista inquieta e limpida, quella sua sfuggente carica fatta di tenera o rocciosa malinconia, tutto di Mascia Musy è messo in gioco in Love. Rodolfo di Giammarco - la Repubblica

Uno spettacolo al femminile che vede, accanto all’interpretazione di Mascia Musy (Premio Ubu 2008 e Olimpici del teatro), la regia e la drammaturgia di Emanuela Giordano. Mentre Susanna Tamaro firma il racconto da cui è tratto, ispirato in lei dagli occhi sconfinatamene tristi di una bambina rom che tanti anni fa vedeva chiedere l’elemosina a Ponte Sisto.

Uno sguardo che la sua penna ha tradotto in una storia emblematica di bimba venduta come un pollo di batteria a una organizzazione di sfruttatori. Dove il dono inatteso di un amore di cui è sempre stata priva accende una prospettiva di speranza che si spezza contro i colpi di una vita ancora una volta matrigna. E che la regia ripropone ora dal palcoscenico coi tratti di una ballata epica, dedicata a  un’infanzia dolorosa e anomala di una bambina rom, accompagnata dalle musiche originali per organetto eseguite dal vivo da Fiore Benigni.

Sala   
ore 20.30 - festivi ore 16.00

ABBONAMENTO italiana

Biglietti
Intero  € 32.00
Ridotto under 25, convenzioni  € 22.00
Ridotto over 60, convenzioni  € 16.00
Ridotto under 18  € 10.00

Biglietteria