CIRANO DE BERGERAC
  22/12/2010    22/12/2010 
 

di Edmond Rostand
regia e adattamento Corrado D'Elia
e con Monica Faggiani, Gustavo La Volpe, Tommaso Minniti, Vincenzo Giordano, Marco Brambilla, Stefania Di Martino, Dario Leone, Stefano Pirovano, Antonio Giovinetto, Valentina Grancini, Marco Caporale


Produzione Compagnia Teatri Possibili

La magnifica storia di Cirano, uomo eroico e virtuoso, insuperabile della spada e della parola, il cui rifiuto di farsi imprigionare dalle convenzioni sociali, dall'asservimento politico
e culturale, dal conformismo ideologico e dal potere, viene pagato con la morte. E' un Cirano questo che riesce ad affascinare il pubblico per la fedeltà irremovibile ai suoi sogni, il suo amore per la libertà e l’anticonformismo, che lo rendono finalmente figura umana concreta e, sopratutto, contemporanea.

"La bella compagnia  Teatri Possibili guidata dal giovane attore e regista Corrado d'Elia, propone una versione quanto mai vivace e fresca del famoso "Cirano" di Rostand. Il merito di d'Elia è di essere riuscito a raccontarcelo togliendole il più possibile quel che di polveroso ha addosso imprimendo allo spettacolo un ritmo veloce e dinamico. Compiendo gli opportuni tagli, cancellando quasi tutti i troppo zuccherosi versi, ne modernizza l'impianto e ne fa quasi un ritratto generazionale. Giovani gli attori, tutti si prodigano con ardore ed entusiasmo. D’Elia è un Cirano pensoso e umanissimo."
Michela Pezzani, ARENA DI VERONA -  2003

UNICA REPLICA PER AIUTARE IL TEATRO LIBERO - 22 DICEMBRE ORE 21.00
il ricavato della serata sarà devoluto interamente per i lavori richiesti dalla Commissione Comunale di Vigilanza,
senza i quali Teatro Libero non può riaprire.
 

Biglietti a contributo a scelta da 30€ / 40€ / 50€