TEATRO E MUSICA: Quattro giorni... Dual Band
  09/03/2011    12/03/2011 
 

QUATTRO GIORNI... DUAL BAND -
Spettacoli e "merenda cantata" 

per bambini da 9 a 99 anni

Produzione compagnia teatrale "La dual band" 
di Anna Zapparoli e Mario Borciani

Spettacoli e “merenda cantata” in cui i ragazzi del pubblico vengono invitati a entrare nel gioco del teatro in musica cui hanno appena assistito. I Borciani, come una volta i Bach, sono una famigliona straordinariamente musicale scriveva nel 2003 il prestigioso critico Lorenzo Arruga. La compagnia, partita dal nucleo originario formato da Anna Zapparoli (attrice/cantante/drammaturgo) e Mario Borciani (compositore, pianista e direttore musicale) si è aperta  ad una decina di ragazzi, tutti membri o ex-membri del coro delle voci bianche del Teatro alla Scala, strumentisti e attori; hanno imparato a “teatralizzare” la loro eccellente tecnica vocale, diventando allegri guitti dalle voci d’angelo e dando vita ad una “bomba ad orologeria” teatrale. 

IL BUCO NELL'ALGEBRA 

un musical di Mario Borciani e Anna Zapparoli
con cantori del coro delle voci bianche del Teatro alla Scala
pianoforte e direzione musicale di Mario Borciani



Una favola in musica che racconta la storia di un principe bambino il quale, morto il re suo padre, si trova da un momento all'altro a ereditare il trono di uno statarello immaginario un poco da operetta, dilaniato da lotte intestine; il giovane Pig Gi, dopo un'ubriacatura di potere e sregolatezze ( Nutella, sigari virginia, cinema di corte, niente più compiti), decide, insieme con la sua moglie - bambina Ofelia, di fuggire dall'odioso primo ministro nonchè suocero Polonio e di rinunciare al regno per passare il resto della vita come cassiere in un circo.  Messinscena semplice ma brillante, nel segno di una spumeggiante intelligenza e di un gran gusto. Renato Palazzi.  

BOîTE à SURPRISES 

Uno spettacolo di “numeri” musicali, basati sulla leggerezza, sul divertimento e sul virtuosismo vocale; una cavalcata teatrale attraverso i tempi e gli stili, da Monteverdi a Paolo Conte, passando attraverso Bach, Rossini, Strauss, Gershwin e i Beatles, in cui niente è troppo classico per non essere attualizzato e niente è troppo attuale per non essere classicizzato: una girandola di divertimento in cui saranno i ragazzi stessi a riprodurre parodisticamente con la loro voce tutti gli strumenti dell’orchestra.
 

 

ALICE, UNA VALIGIA, UNA ATTRICE (SUITCASE TO WONDERLAND) 

drammaturgia di Anna Zapparoli â€¨Pupazzi di Barbara Petrecca â€¨musica di Mario Borciani con Benedetta Borciani

Bastano un’attrice e una valigia piena di pupazzi.Il progetto nasce su misura per una giovane attrice, violinista e cantante perfettamente bilingue, tra l’altro straordinariamente somigliante all’Alice di Carroll e Tenniel. Anche lo spettacolo, come l’attrice, nasce bilingue: può essere recitato interamente in inglese. Interamente in italiano, o in tutte le gradazioni intermedie.  La partitura di Mario Borciani e la fantasia visionaria di Barbara Petrecca faranno il resto. Contrariwise… if it was so it might be; and if it were so it would be; but as it isn’t it ain’t. That’s logic. Lewis Carroll

mercoledì 9 marzo
ore 16 >> Alice
ore 18.30 >> Il buco nell'algebra
ore 21 >> Boite à surprises
giovedì 10 marzo
ore 16 >> Il buco nell'algebra
ore 18.30 >> Boite à surprises
ore 21 >> Alice
(lingua inglese. sottotitoli in italiano)
venerdì 11 marzo
ore 16 >> Boite à surprises
ore 18.30 >> Alice (lingua inglese. Sottotitoli in italiano)
ore 21 >> Il buco nell'algebra
sabato 12 marzo
ore 16 >> Il buco nell'algebra
ore 18.30 >> Alice
ore 21 >> Boite à surprises

 Biglietti: Adutli 10€ - Bambini 8€

Promozioni riservate ai bambini:
2 spettacoli + merenda cantata > 13€

Una giornata Dual Band 
3 spettacoli + merenda cantata > 21€

Vieni a teatro con la famiglia
1 adulto + 2 bambini > 23 €
2 adulti + 1 bambini > 25 €

Ritiro dei biglietti entro 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo

Prenotazioni 0259995206