KISH-KUSH - tracce di un incontro
  07/05/2011    07/05/2011 
 

Produzione teatrodistinto
scritto e ideato da teatrodistinto
con Daniel Gol e Alessandro Nosotti
regia di Laura marchegiani
progetto finalista Premio Scenario Infanzia 2008

"Lo spettacolo nasce come spazio dinamico tra due personaggi di provenienze diverse, con l’obiettivo di condurre i giovani spettatori verso una riflessione e una discussione sul tema della diversità. Le infinite domande silenziose che possono sorgere in un bambino, che si confronta con un compagno di provenienza straniera, non sempre trovano risposte. Kish Kush, è uno spettacolo prezioso, fatto di piccoli gesti sempre significanti, di silenzi e di sguardi che valgono quanto le parole." Mario Bianchi
"C’è dentro questo spettacolo tutto un mondo di emozioni primarie, di fantasticherie, di paure molto presenti tra i bambini, Kish Kush in ebraico significa scarabocchio, la prima manifestazione grafica infantile, soprattutto oggi in una cultura multietnica in cui è indispensabile confrontarsi con le problematiche della diversità e dell’accoglienza." Mafra Gagliardi

Spettacolo per bambini da 3 anni in su.
Durata 50 minuti | ore 16.30