CUORE DI CACTUS
  18/01/2011    06/02/2011 
 

di Antonio Calabrò
interpretazione e regia di Fausto Russo Alesi
Produzione Teatro Franco Parenti

Attore pluripremiato, più volte protagonista di spettacoli prestigiosi, Fausto Russo Alesi porta in scena Cuore di cactus, un avvincente “diario in pubblico” di Antonio Calabrò, giornalista e scrittore, che da Palermo a Milano ha attraversato quarant’anni di storia italiana, raccontandola con gli occhi di un siciliano “doc”. Nello spettacolo l’attore dà corpo e voce all’analisi severa e appassionata delle ragioni di una partenza dalla Sicilia, "per cercare altrove una nuova dimensione di lavoro e di vita".  Riflessioni emozionanti e problematiche, attraversate dal tentativo di fare i conti con il proprio tempo, con l’impegno professionale e culturale, con il ruolo «di uno che se ne va», ma non dimentica né abbandona. Un ruolo, una dimensione esistenziale, intensamente condivisi dal regista Russo Alesi, ormai lontano da oltre diciassette anni dalla Sicilia. Ed è proprio su questo delicatissimo punto – cercarsi altrove o cercarsi lì? – che le domande e i dubbi incrociati di autore e interprete si fanno pressanti, per alimentare una messa in scena sorretta dalla distanza (professionale ed esistenziale), ma scossa da quella “ferita aperta” che entrambi cercano di lenire attraverso il racconto. Uno spettacolo che è un canto alle proprie origini isolane, ma che è soprattutto dedicato al desiderio di andare altrove, di vincere la tentazione di rassegnarsi, di non cedere all’idea che andarsene sia stato qualcosa di simile a un tradimento. Un viaggio al termine della notte dei ricordi e dei bilanci, che ci interroga tutti.

Mercoledì 19 gennaio ore 22 - PALERMO-MILANO. L’OMBRA MAFIOSA DELLA PALMA con Antonio Calabrò, Piero Colaprico, Nando Dalla Chiesa, Alberto Meomartini, 
Gianluigi Nuzzi, Fausto Russo Alesi 
Domenica 23 gennaio ore 17.30 - GIORNALISMO D’INCHIESTA. DA L’ORA A INTERNET - con Antonio Calabrò, Angelo Agostini, Lorenzo Fazio, Daniele Protti 

dal 18 gennaio al 6 febbraio |  | mar - ven ore 20.30 | sab ore 19.45 | dom ore 16 | lunedì riposo

 

La card non è nominale. Può essere utilizzata quando e con chi vuoi, anche da più persone, per tutti gli spettacoli del cartellone Con altri occhi. Esauribile anche in una stessa sera, compatibilmente con la disponibilità dei posti.

10 ingressi 150€        7 ingressi 115€      5 ingressi 90€
   15€ cad             16,40€ cad         18€ cad         
 

Biglietti: Intero 25€ |