L'INGEGNER GADDA VA ALLA GUERRA
  09/12/2010    22/12/2010 
 

(o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro)
un'idea di Fabrizio Gifuni
da Carlo Emilio Gadda e William Shakespeare
regia di Giuseppe Bertolucci
con Fabrizio Gifuni
Fabrizio Gifuni presenta, in collaborazione con Teatro delle Briciole Fondazione Solares delle Arti

Vincitore premio UBU 2010 come Miglior Spettacolo dell'anno e Miglior Attore

"Uno spettacolo indimenticabile, Gifuni strepitoso nell'accusare il potere. Intenso e folgorante, restituisce appieno lo spessore della scrittura gaddiana." - Magda Poli, Corriere della Sera - 

"Uno straordinario assolo. Una mostruosa ricchezza di inotnazioni e una partecipazione da far venire la pelle d'oca" - Franco Quadri, la Repubblica - 

"Un vero gioiello. Una performance di rara bellezza e capacità attoriale. Indimenticabile." Luca Vido, Il Giorno

I diari di guerra e di prigionia – resoconto fedele della partecipazione di Gadda alla prima guerra mondiale – e l’esilarante Eros e Priapo, scritto referto sulla psicopatologia erotica del ventennale fascista, tracciano la rotta di un viaggio che ci conduce fino al nostro presente, alla scoperta di un popolo mai cresciuto. E, in ultima analisi, di noi stessi.

E’ uno straordinario assolo in cui con una mostruosa ricchezza d’intonazioni e una partecipazione da far venire la pelle d’oca, Gifuni rivive gli inizi e la fine della vita di Gadda, dalla sua giovanile campagna militare nella guerra del ’15-’18, sboccando maturo alla “Cognizione del dolore”, all’assurdo finale della farsa fascista a Roma, solcando le pagine di Eros e Priapo, in una serata emozionante di smarrimento e presa di coscienza. La Repubblica, 16 gennaio 2010

 

dal 9 al 22 dicembre | mar- ven ore 20.30 | sab ore 19.45 | dom ore 16.00 | lunedì riposo

Biglietti Intero € 25,00 | Ridotto convenzioni € 17,50 | under 25 - over 60 € 12,50 | Studenti/allieviCTA € 10,00