AHMED, LA MASCHERA MAGREBINA
  09/03/2010    09/03/2010 
 

9 - 28 marzo 2010

AHMED, la maschera magrebina
dai personaggi della Commedia dell’Arte alla maschera contemporanea di Ahmed, Scapino magrebino

Laboratorio di commedia dell’arte per attori e danzatori
Condotto daEUGENIO DE’ GIORGI

La Commedia dell’Arte è la valorizzazione delle componenti fondamentali dell’evento scenico: il corpo dell’attore, il gesto, il ritmo dell’azione.
La conoscenza della Commedia dell’Arte è di importante valore formativo per l’attore e di assoluto riferimento per lo studio dell’arte teatrale.Il lavoro partirà da alcuni cenni sulla storia della Commedia dell’Arte, i cui temi predominanti sono l’uso dei canovacci e dell’improvvisazione, per arrivare allo studio dei personaggi più noti: Arlecchino, Pantalone, Brighella, Colombina, Dottore, ecc. I personaggi verranno “sezionati” nelle componenti della loro realtà scenica e l’allievo sceglierà il personaggio per sé più idoneo. In particolare, di queste figure si analizzeranno i caratteri specifici come la voce e le tonalità, la maschera e il costume, i movimenti, la gestualità e le tecniche dei movimenti-base.In una seconda fase il lavoro affronterà la figura di Ahmed, eroe contemporaneo erede di tutti i personaggi attraverso i quali la commedia racconta la rivincita delle “classi basse” e l’immortale desiderio di esistere che anima la loro intelligenza in agguato.
Nell’uso sistematico degli archetipi della farsa (l’inganno, il travestimento, la bastonata, gli inseguimenti, le funzioni naturali, la parodia) nell’apertura all’improvvisazione verbale e gestuale, nell’uso di una lingua serrata e poetica che accetta i giochi di parole, le approssimazioni, le ingiurie, ma anche i concetti, i ragionamenti, le dimostrazioni, l’autore Alain Badiou unisce la tradizione classica alle tensioni e inquietudini contemporanee.
La conclusione del seminario prevede la messa in scena di AHMED IL FILOSOFO di Alain Badiou sottoforma di lettura con alcuni elementi di improvvisazione.

DURATA Laboratorio dal 9 al 18 marzo 2010. Dal lunedì al sabato dalle 15:00 alle 19:00. Presentazione al pubblico dal 21 al 28 marzo 2010 ore 21.00
DOCENTI Il laboratorio sarà diretto da EUGENIO DE’ GIORGI.
PARTECIPANTI Lo stage è indirizzato ad attori, danzatori, allievi di scuole di recitazione e a coloro che hanno acquisito una formazione teatrale di base. E’ prevista una selezione su curriculum. E’ prevista la presenza di uditori.
SEDE DEL CORSO Teatro Franco Parenti, Via Pier Lombardo 14, Milano.
ISCRIZIONI Inviare richiesta di partecipazione con curriculum vitae e fotografia a laboratori@teatrofrancoparenti.com
QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 400,00 
versamento del 30% ad accettazione della domanda di iscrizione come caparra e saldo entro il 9 marzo con bonifico bancario su c/c IT88N 01030 01610 000000501812 intestato a Associazione Pier Lombardo. Uditori € 80,00